Monza Giunta nuova con il conte Egidio…

monza giunta nuova assessori

Monza giunta nuova tra formaggi stagionati come Carlo Abbà e il conte Egidio. Longoni. Longoni chi? Il vicesindaco. Ah ecco… Per carità niente a che vedere con quello (tra l’altro realmente esistito ndr) dei Promessi Sposi circondato da un’aurea negativa. Ma come il personaggio del Manzoni, Egidio Longoni i “coltelli” della politica li ha saputi usare. Eccome. Non solo è riuscito ad entrare nelle grazie del nuovo sindaco di Monza Paolo Pilotto come fece il “fidanzato” di suor Gertude, ma è riuscito (per ora) a far fuori il suo rivale di sempre Marco Lamperti. Una seconda “coltellata” in piena notte che ha tolto a quest’ultimo la carica di vicesindaco dopo aver perso per 14 voti la candidatura alle primarie Pd proprio grazie al “conte Egidio” che si era inventato Pilotto.

Monza giunta: la notte dei lunghi coltelli

Primo ciak. Colore rosso. In casa Pd scorre il sangue. Una notte di lunghi coltelli quella di ieri sera che ha preceduto la formazione della giunta di Monza uscita dalle urne. Marco Lamperti ha fatto il pieno nelle preferenze. Ha deglutito in silenzio il boccone amaro della bocciatura alle primarie. È uomo di partito e sta zitto. Intelligente, stimato da tutti, giovane, una promessa del vivaio. Insomma il vicensindaco ideale. Egidio Longoni, il conte Egidio, il secondo gallo nel pollaio del Partito Democratico che ha Monza sfiora il 26%, non si accontenta di avere vinto. Vuole vedere il sangue del “rivale”. Una seconda bocciatura deve essere stata considerata troppo anche per un mite come Lamperti.

monza giunta nuova assessori

Monza giunta: la telefonata

Secondo ciack. Colore viola livido di rabbia. Il telefono diventa rovente. Lamperti non ne vuole sapere di rimanere il giunta dopo lo smacco. Meglio il Consiglio. Non è una questione di deleghe. Quella del Governo del Territorio (l’Urbanistica per intenderci) gli calza a pennello. Ha la “faccia tagliata” dallo sgarro del conte Egidio. Pilotto deve sfoderare tutto il suo appeal da pretino per convincerlo. In questo è il numero 1. Sono le 3 del mattino quando Lamperti stacca il suo contatto con il mondo e se ne va a dormire mandando tutti laggiù dove si meriterebbero. La notte porta consiglio e il senso di responsabilità dell’ingegnere ancora una volta prende il sopravvento. Invece di mandare tutti quanti (Longoni in primis) a quel paese accetta. Il ragazzo (certamente tale rispetto al sottoscritto) è cresciuto. Gli manca un po’ di “cattiveria”. Ma in cinque anni si farà.

La squadra dei Pilotto boys

Egidio Longoni: vice sindaco, dirigente ANCI Lombardia, dal 2004 impegnato in ruoli amministrativi nel Comune di Monza, da sempre tifoso dell’AC Monza. Deleghe: Bilancio, PNRR, Appalti, Patrimonio, Società Partecipate.

Egidio Riva: docente di Sociologia e processi economici e del lavoro presso l’Università Bicocca, approfondisce i temi legati a salute, benessere e disuguaglianze sociali. Nato nel quartiere Cederna è papà di Irene e Roberto adora la montagna, il basket e la bicicletta. Deleghe: Welfare e Salute.

Marco Lamperti: laureato in ingegneria ambientale e del territorio, consigliere comunale fin da giovanissimo è impegnato politicamente in città dal 2007. Deleghe: Governo del Territorio, Edilizia Privata, Lavori Pubblici.

Andreina Fumagalli: docente presso il Liceo Porta di Monza, impegnata nel campo del Volontariato da oltre trenta anni e nella promozione dei diritti civili. Deleghe: Partecipazione, Politiche Abitative, Giovani, Pari Opportunità.

Giada Turato: avvocato d’impresa esperta in public utilities, ha preso parte ai team di costruzione della “Diversity Inclusion” nell’azienda in cui ha lavorato. Ama gli animali, la pallavolo. E’ stata impegnata nel volontariato. Deleghe: Ambiente, Energia, Mobilità.

Viviana Guidetti: dirigente scolastico dell’Istituto Agrario L. Castiglioni di Limbiate. Ha lavorato in aziende multinazionali occupandosi di conservazione di beni culturali. Ama la musica classica e l’arte. Deleghe: Biblioteche, Sport e manutenzione impianti sportivi.

Carlo Abbà: ingegnere elettronico, manager nel settore dell’ICT, business angel di start up innovative. Ha contribuito ad avviare i primi interventi di posa di fibra ottica per le imprese e la cittadinanza. Appassionato motociclista. Deleghe: Lavoro, Commercio e Attività Produttive, Marketing territoriale, Transizione digitale.

Arianna Bettin: laureata in Filosofia e Relazioni Internazionali è dottoranda presso l’Università di Genova – Studi strategici e di sicurezza; portavoce della lista LAB Monza, ha praticato sport agonistico a livelli nazionali nell’ambito dell’atletica leggera.  Deleghe: Parco, Villa Reale, Cultura, Università.

Ambrogio Moccia: monzese, magistrato di lungo corso, con grande sensibilità relativa ai temi dell’inclusione per i cittadini svantaggiati.  Deleghe: Polizia Locale, Protezione Civile, Legalità, Sicurezza, Trasparenza, Antimafia.

Il Sindaco Pilotto manterrà le responsabilità relative a Segreteria Generale e Comunicazione e pro tempore anche alle Risorse Umane e all’Istruzione.

marco pirola

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here