Clamoroso furto di vaccini a Monza

clamoroso furto di vaccini a monza

Clamoroso furto di vaccini a Monza. La notizia è di quelle che se non fanno il giro del mondo almeno del quartiere in cui abito io sì. Sarebbe uno dei primi se non il primo caso. Dall’ Hub vaccinale della Philips di Monza tra via Borgazzi e viale Campania, sono sparite 400 fiale di vaccino anti covid. Il tanto strombazzato avamposto (era venuta pure in visita pastorale l’assessore regionale Letizia Moratti a visitarlo), fa acqua da tutte le parti. E non può essere altrimenti se nella notte tra giovedì 27 e la mattina di venerdì 28 qualcuno è riuscito ad introdursi nei locali super custoditi (eufemismo…). Aprire il frigorifero dove erano stoccati i preziosissimi vaccini Pfizer. Tornare sui propri passi con 400 boccette (non occupano molto spazio nelle scatole). Ed uscire dai locali indistrubato senza che nessuno se ne accorgesse. Di notte, a presidio dell’importante struttura vaccinale, una delle maggiori della Lombardia, e del suo prezioso carico c’era una sola guardia giurata.

Clamoroso furto di vaccini a Monza

Alla mattina la sorpresa. Un infermiere addetto alle vaccinazioni, ha aperto il frigo. Vuoto. O quasi. Subito scatta l’allarme. Sul posto all’alba di venerdì è scoppiato il delirio. Polizia, carabinieri, vigili urbani, personale della Polizia Scientifica, infermieri, dottori, vaccinando. Mancavano solamente i paracadutisti della Folgore e solo perchè non li hanno avvisati. Guardia giurata sotto torchio per ore.

Clamoroso furto di vaccini a Monza

Poi aver aver utilizzato i più moderni strumenti di indagine manco dovessero incastrare nuovamente Bossetti, un semplice poliziotto ha un’intuizione. Apre un bidone per la raccolta della carta, di quelli che si mettono comunemente in strada. A momenti sviene. Dentro, ancora freddi, le scatole di cartone contenenti i vaccini. L’ignoto ladro li aveva parcheggiati lì dentro in attesa di venirseli a prendere con più calma. Nuovo trambusto su che farne. I flaconi momentaneamente parcheggiati all’interno della struttura per essere utilizzati.

Il centro vaccinale

L’Hub ex Philips a Monza è stato inaugurato lunedì 26 aprile. Ha otto linee vaccinali. L’area di 2.500 metri quadrati è stata messa a disposizione dalla famiglia Bellazzi, proprietaria di C.I.M.A. (Compagnia Italiana Molle Acciaio Spa) è stata allestita grazie alla collaborazione tra ATS Brianza, ASST Monza, gli Istituti Clinici Zucchi, il Comune di Monza e la Croce Rossa di Monza. L’hub è operativo sette giorni su sette dalle 8 alle 20. 

marco pirola

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here