Lissone: aperto il bando per le nuove aree wifi

Anche Lissone entra finalmente in rete. Sul sito del comune infatti è comparsa la notizia dell’apertura del bando per l’installazione di 17 nuove aree wifi gratuite. La proposta, presentata da Stefano Battocchio, consigliere di Lissone Civica, era stata approvata all’unanimità in consiglio comunale nel luglio del 2 ma solo in questi giorni è stato pubblicato il bando di gara sul sito del Comune.

Esterno_Biblioteca300

I COSTI L’investimento in termini economici sarà davvero minimo per Lissone. Grazie alle nuove proposte commerciali degli operatori telefonici c’è infatti la possibilità di installare, allo stesso costo di un hotspot wifi, altri punti di connessione sparsi per tutta la città. E pensare che attualmente il Comune spende già 14.000 euro all’anno per tenere in vita un unico punto attivo, quello davanti alla biblioteca civica.

QUANDO Le domande di partecipazione al bando dovranno pervenire entro il 3 ottobre mentre l’azienda selezionata dovrà attivare tutte le 17 aree wifi entro due mesi, quindi per l’inizio del 2015.

DOVE  Le aree interessate dal wifi gratuito avranno una copertura di 200 metri e saranno le seguenti:

– Giardini della biblioteca

– Museo d’arte contemporanea

– Palazzo Terragni e piazza Libertà

– Stazione dei pompieri e giardinetti pubblici limitrofi

– Casa di riposo Agostoni

– Cubotto

– Immobile di via Matteotti(ex sede Asml)

– Scuola elementare e media De Amicis e giardinetti pubblici limitrofi

– Scuola elementare San Mauro e giardinetti pubblici limitrofi

– Scuola elementare Aldo Moro e giardinetti pubblici limitrofi

– Scuola media Benedetto Croce e giardinetti pubblici limitrofi

– Scuola media Vico

– Scuola media Farè

– Scuola elementare Tasso

– Scuola elementare Buonarroti

– Scuola elementare Dante

free wi fi

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here