Calcio Serie D: Seregno giocherà la Tim Cup

tim cup

Tim Cup 2016-2017: i brianzoli parteciperanno alla competizione nazionale

Tim Cup, giorni intensi per il Seregno. La squadra brianzola tra Coppa Italia e movimenti di mercato. E’ arrivata la notizia tanto attesa in casa azzurra. Il Seregno parteciperà alla Tim Cup 2016-2017 organizzata dalla Lega Serie A. Dopo aver dato la propria adesione, al club azzurro è arrivata anche la certezza di giocare la prossima edizione della Coppa Italia Tim Cup. La competizione nazionale prenderà il via il prossimo 31 luglio.

Calciomercato e Tim Cup: tanti movimenti in entrata

La società del presidente Paolo Di Nunno è particolarmente attiva sul mercato. Un gran lavoro per allestire una squadra attrezzata e fortemente competitiva per disputare un campionato da vertice. Tra le novità, una notizia dell’ultima ora. Il prestito da parte del Cagliari del giocatore Paolo Arca, terzino sinistro nato a Sassari il 20 gennaio 1997. Cresciuto nel Settore giovanile rossoblu, Arca arriva in Brianza reduce da un ottimo campionato con la Primavera. Il giocatore aveva iniziato la scorsa stagione in ritiro con la prima squadra.

tim cup
Daniele Corti arriva in azzurro dopo tanti anni di serie C e Lega Pro

Tim Cup: Daniele Corti, ex professionista, al servizio del Seregno

L’esperienza di Daniele Corti sarà importante ed utile per mister Andreoletti. Il centrocampista nato a Cantù il 15 maggio 1980 ha all’attivo 17 stagioni tra i professionisti. La sua carriera tra i “Prof” è iniziata nel Meda con cui ha conquistato l’ex serie C prima di navigare tra C2 e C1 con i bianconeri. Poi, Pro Patria, Carpenedolo, Lecco e Varese. Al “Franco Ossola” conquista la serie B dove milita, sempre in biancorosso, per le successive cinque stagioni. I risultati non mancano. Quinto nella Top 15 dei centrocampisti di Serie B secondo la classifica della stagione 2014/2015. Nell’ultimo anno, in Lega Pro col Padova, ha collezionato 22 presenze e un gol nel Girone A. “Il progetto della società è interessante e voglio farne parte.Tutti i ruoli sono importanti, il gioco passa dal centrocampo: mi contraddistinguo per grinta, corsa, cattiveria agonistica. Voglio coronare il sogno bellissimo di tutta la città, le sfide difficili mi piacciono e invito tutti i tifosi a venire a sostenerci allo stadio.”

Tim Cup Seregno: Paolo Romeo, dalla Juniores Nazionale alla Prima squadra

La società guarda anche in casa propria e punta a valorizzare nel modo migliori i suoi giovani. Uno tra questi è Paolo Romeo, centrocampista classe 1998. Una pedina importante della Juniores Nazionale azzurra e vicecampione d’Italia nella scorsa stagione. Il giovane di Walter Borghi ha vinto anche il tricolore con la Rappresentativa Juniores girone B, oltre ad essere stato convocato in Nazionale Under 18 Lnd. Dopo essere stato aggregato a metà della scorsa stagione alla prima squadra, da quest’anno sarà a tutti gli effetti un giocatore della rosa di Andreoletti. La notizia non poteva che essere accolta con grande soddisfazione da parte dell’ex Juniores. “E’ un onore entrare a far parte della prima squadra del Seregno, in una società seria, sana ed ambiziosa che ha rappresentato tanto per me nella scorsa stagione e a cui devo tanto. I tifosi lo scorso anno mi hanno regalato emozioni da brividi: è pazzesca la loro vicinanza ai colori azzurri e alla città”.

tim cup
Giulio Valente torna a giocare in Brianza

Calcio Serie D: importanti rinforzi in attacco

Come ulteriore rinforzo dell’attacco azzurro, i dirigenti hanno ingaggiato Giulio Valente che così ritorna a giocare in Brianza, dopo le annate a Carate. L’ex Olginatese, nato a Bari il 24 giugno 1992, nelle ultime due stagioni e mezzo di serie D con la Folgore Caratese e la Pergolettese ha realizzato la bellezza di 38 gol. In passato, l’attaccante ha vestito anche le casacche di Gozzano, Lavagnese, Trento e Derthona. “Sono contento di aver raggiunto il Seregno: per me è un punto di arrivo e per questo ringrazio in particolar modo il dg Riboldi che da anni mi cerca e ora siamo riusciti ad unire le nostre strade” ha sottolineato il neroazzurro che poi si sofferma sulle sue caratteristiche tecniche. “Sono un attaccante esterno che preferisce giocare largo nel tridente offensivo, ma sono a completa disposizione di mister Andreoletti. Ce la metteremo tutta per centrare l’obiettivo stagionale che è quello di vincere il campionato, anche se incontreremo avversari tosti”.

L’offensiva del Seregno guadagna 2 attaccanti

Oltre a Valente, negli ultimi giorni la società ha ufficializzato anche gli arrivi degli attaccanti Giacomo Innocenti e Giacomo Canalini. Innocenti, nativo di La Spezia, classe 1989. In passato ha giocato in serie D con con Pro Belvedere Vercelli, Spezia, Lavagnese, Villalvernia, Gozzano e Acqui Calcio, prima dell’ultima parentesi a Venezia. Nel capoluogo veneto ha contribuito alla vittoria del girone C dei lagunari con 9 reti segnate in 29 presenze. Canalini, classe 1990, nativo di Carrara, ha alle spalle esperienze in C2 con la Colligiana. Mentre, in serie D con Lucchese, Sansepolcro e Pontisola, stagione 2014-2015 (33 presenze, 23 gol). In Lega Pro ha giocato nella Casertana e nel Monopoli prima del ritorno in D a Massa.

tim cup

Calcio Serie D: centrocampo con l’ex giocatore Sporting Bellinzago

Non solo l’attacco è sotto la lente d’ingrandimento degli uomini di mercato del Seregno. I talent scout hanno individuato in Umberto Vingiano e nell’esperto Daniele Corti gli uomini giusti per rinforzare il centrocampo. Il torinese Umberto Vingiano, nativo di Ciriè, classe 1996, è cresciuto calcisticamente nei settore giovanili del Torino e Pro Vercelli. La prima esperienza con una prima squadra è stata alla Pro Settimo. Annata in cui vince il campionato di Eccellenza, prima di giocare in serie D. Il giocatore piemontese è stato uno dei protagonisti della storica promozione dello Sporting Bellinzago in Lega Pro. “Mi sento pronto, nonostante la giovane età, altrimenti non avrei accettato la piazza seregnese, prestigiosa ed importante”. Ha aggiunto Vingiano. “Sono un centrocampista tuttofare, dedico le mie forze sia alla fase offensiva che a quella difensiva. Il Girone B è importante, difficile, ma il nostro obiettivo è vincere e daremo il massimo”.

Arriva il rinnovo per Salvatore Lillo, pronto per la Tim Cup

Continua l’avventura di Salvatore Lillo al “Ferruccio”. Dopo aver giocato a Seregno nel 2014-2015, l’esterno d’attacco classe 1991 è ritornato in azzurro lo scorso inverno. Con il Seregno ha già collezionato 46 presenze e 9 gol.Ringrazio la società, in particolare modo il presidente, e mister Andreoletti: la loro fiducia mi rende orgoglioso e farò di tutto per ripagarla al meglio”. Sono le parole di Lillo. “Far parte di un  progetto così importante è bellissimo, stimolante e son sicuro che insieme potremo fare bene. Darò il massimo con e per questa maglia, come ho sempre fatto. Chiedo ai tifosi di venire allo stadio a sostenerci, come sempre: il loro appoggio sarà fondamentale per raggiungere gli obiettivi della stagione”.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here