Serie D/B – Folgore Caratese, pari con il Pontisola

folgore caratese

folgore caratese

FOLGORE CARATESE-PONTISOLA 1-1

FOLGORE CARATESE: Sperduti, Virga, Concina, Zorloni (46’ Keyta), Dellamaggiora, Bellino, Chella, Diop, Cesana (82’ Rizzato), Valente (54’ Martin). All. Bacci

 PONTISOLA: Feleppa, Carissoni, Milesi, Petrocchi (57’ Remuzzi), Pergressi, Bergamini, Carminati, Ruggeri, Canalini (72’ Rossetti), Ferrera Pinto, Aldegani (70’ Bazanisi). All. Brembilla

MARCATORI: 8’ Valente (FC), 42’ Canalini (P)

ARBITRO: Comunian di Biella

AMMONITI: Zorloni, Chella, Diop (FC)

ESPULSO: 40’ Pergressi (P) per somma di ammonizione

Carate – Dopo il ko di sette giorni fa a Seriate, la Folgore Caratese fa un passettino in classifica. Finisce 1 a 1 contro il Pontisola e per gli uomini di Cristiano Bacci sono due punti buttati via. I brianzoli non sfruttano l’uomo in più (bergamaschi in dieci dal 40’ per l’espulsione di Pergressi) e, nonostante, una ripresa in attacco non riescono a concretizzare le occasioni avute. Agli azzurri, oggi in maglia granata, è mancata la freddezza e la precisione sotto porta. La partita si mette subito in discesa per la Folgore Caratese che all’8’ sblocca il risultato con il solito Valente che, al 54’, è costretto a lasciare il campo (al suo posto è entrato Martin) per una botta al ginocchio. Fallo su Cesana un paio di metri fuori dall’area, Valente direttamente da calcio piazzato manda la sfera alle spalle di Feleppa. La Folgore Caratese continua a spingere, soprattutto sulla fascia sinistra con un Diop scatenato (però poco preciso) che crea scompiglio nella difesa avversaria. L’ex Seregno, però, non riesce a concretizzare almeno un paio di buone occasioni per portare la sua squadra sul 2 a 0. L’attaccante di Bacci prima spara lato sulla traversa, poi in area perde l’attimo giusto per calciare e l’azione sfuma. Al 40’ l’episodio che potrebbe decidere il match a favore della squadra di casa. Pergressi commette fallo su Cesana, secondo giallo e, quindi, espulsione per il giocatore del Pontisola che lascia i suoi in dieci. La squadra di Brembilla però si riprende subito e due minuti dopo (42’) trova il gol del pareggio. Lancio lungo sulla sinistra per Aldegani che, entrato in area, calcia in mezzo per Canalini che batte Sperduti.

Secondo tempo di marca Folgore Caratese, ma gli uomini di Bacci non riescono a concretizzare le occasioni. Diop da buona posizione calcia alto, poi Martin fa la barba al palo ed infine ancora l’ex Seregno che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è sfortunato. Bel tiro al volo di Diop, ma Carissoni salva sulla linea e devia in angolo. Il Pontisola si è affidato soprattutto ai contropiedi, senza però creare pericoli alla difesa guidata da Sperduti.

POST PARITA: LE PAROLE DI MISTER CRISTIANO BACCI –   “Purtroppo non è la prima volta che capita di commentare una partita dove la squadra avversaria riesce col minimo sforzo a capitalizzare il massimo profitto (o quasi) – sottolinea il mister della Folgore Caratese, Cristiano Bacci – Mentalmente quando siamo in vantaggio reagiamo chiudendoci e per come è composta la nostra squadra tutto ciò non è concepibile. Lavoreremo su questo. Dobbiamo chiudere e “portare a casa” partite come quella di ieri, sicuramente alla nostra portata”.  Domenica prossima la Folgore Caratese è attesa dal derby con il Seregno al “Ferruccio”. Un derby che manca da diversi anni visto che Seregno e Folgore Caratese nelle ultime stagione sono stati inseriti in gironi diversi. E il derby è una partita a sè. “Domenica prossima ci aspetta una sfida particolare, come lo sono tutti i derby – afferma Bacci –  Non sempre la favorita alla fine vince. Spesso è una questione di coraggio e di motivazioni. Questi sono gli ingredienti che dovremo portare con noi al “Ferruccio” contro il Seregno, squadra scon individualità importanti, ma questo a noi deve riguardare poco per il nostro cammino”. 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here