Serie D – Il Seregno va a Sesto, la Caratese ospita il fanalino

battaglino-caratese

Dopo le festività natalizie, domenica 4 gennaio ritorna il campionato di serie D con l’ultima giornata (19°) del girone di andata. Per il Seregno c’è il derby  al “Breda” con la Pro Sesto mentre la Folgore Caratese ospiterà al XXV Aprile il fanalino di coda Atletico Montichiari. Due appuntamenti che Seregno e Caratese non devono fallire.

 IL SEREGNO A SESTO PER RIPRENDERSI LA VETTA – Gli azzurri di mister David Sassarini per riprendersi la vetta della classifica abbandonata prima della pausa natalizia a favore del Castiglione che, al “Ferruccio”, ha avuto la meglio (2-0 il risultato) proprio sui brianzoli. Il Seregno a Sesto non deve lasciarsi scappare l’opportunità di ritornare al comando del girone B considerando che il Castiglione domenica 4 gennaio osserverà il turno di riposo. Il Seregno si troverà di fronte una Pro Sesto che non lascerà nulla di intentato per continuare la scalata verso le zone nobili della classifica e avvicinarsi al terzo posto occupato dal duo Sondrio-Lecco. Numeri alla mano, la squadra di mister Roncari davanti al proprio pubblico non ha ancora perso. Dei 29 punti conquistati, ben 18 sono stati raccolti al “Breda” dove la Pro ha totalizzato cinque successi e tre pareggi.

NEW ENTRY A SEREGNO – In attesa della delicata sfida del “Breda” il Seregno ha annunciato un nuovo innesto nella rosa di Sassarini. La società del presidente Di Nunno ha tesserato Mattia Raviotta, seconda punta classe 1996, in uscita dal Renate dove nella prima parte di stagione ha giocato con la Berretti. L’anno scorso Raviotta ha vestito la maglia del Monza e prima ancora quella del Milan. Con il Seregno la giovane punta inizierà la sua prima avventura in una prima squadra.

FOLGORE CARATESE, MATCH DA NON FALLIRE CONTRO IL FANALINO – La Folgore Caratese non deve fallire il match contro il fanalino Atletico Montichiari che, proprio prima della pausa natalizia contro il MapelloBonate, ha festeggiato la prima vittoria stagionale. Tre punti che hanno permesso al team bresciano di cancellare lo zero in classifica, ma di non lasciare lo scomodo ruolo di “cenerentola” del girone. Per gli azzurri di Cristiano Bacci la partita di domenica pomeriggio sarà, dunque, importante sia per chiudere l’andata nel modo migliore davanti ai propri tifosi, ma soprattutto in chiave salvezza.Sappiamo che quello che conta sono i tre punti, ma siamo anche convinti che solo con prestazioni di livello possiamo dire la nostra alla lunga – ha sottolineato mister BacciE’ evidente che la nostra classifica è precaria e delicata, ma sicuramente rimediabile conoscendo lo spirito che anima i miei ragazzi che meritano un plauso e, ancora più calore e riconoscenza da parte di tutti coloro che sono vicini alla squadra che capiscono e apprezzano gli sforzi e l’impegno che non sono mai mancati e mai mancheranno. Dico questo perché da situazioni come la nostra si esce con il lavoro quotidiano e la cura dei dettagli, ma soprattutto con la positività e per questo sono convinto che una squadra giovane come la nostra abbia bisogno di fiducia e i nostri supporters, come già dimostrato in altri momenti difficili, possono essere fondamentali da questo punto di vista”.

CALENDARIO 19° GIORNATA DI ANDATA

(Domenica 4 gennaio 2015 – ore 14.30)

PRO SESTO-SEREGNO

OLGINATESE-AURORA SERIATE

FOLGORE CARATESE-ATL. MONTICHIARI

PERGOLETTESE-VIRTUS VECOMP

INVERUNO-CASTELLANA

MAPELLOBONATE-CARAVAGGIO

VILLAFRANCA-CASTELLANA

CISERANO-LECCO

CILIVERGHE MEZZANO-PONTISOLA

RIPOSA: CASTIGLIONE

CLASSIFICA

CASTIGLIONE 39

SEREGNO 38

SONDRIO 33

LECCO 33

PRO SESTO 29

CISERANO 28

PERGOLETTESE 28

INVERUNO 26

PONTISOLA 23

VIRTUS VECOMP 22

AURORA SERIATE 22

MAPELLOBONATE 22

VILLAFRANCA 20

CARAVAGGIO 19

OLGIANTESE 18

CILIVERGHE MAZZANO 18

FOLGORE CARATESE 16

CASTELLANA 7

ATL. MONTICHIARI 3

 

 

 

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here