Serie D: Le date della post regular season

calcio playoff playout

Seregno – Il 4 maggio si concluderà la regular season della serie D. Una settimana dopo si apriranno i giochi per aggiudicarsi il tricolore di categoria e la vittoria dei play off, obiettivo di prestigio che mette in palio un premio in denaro, qualora la candidatura per l’approdo in Lega Pro non dovesse andare a buon fine. Per quanto riguarda i playout per evitare la retrocessione in Eccellenza non si giocheranno più nella doppia sfida, ma solo in un’unica gara. Cambia così il regolamento che vedrà coinvolte dalla sest’ultima alla terz’ultima squadra di ogni girone.

POULE SCUDETTO – Prenderà il via l’11 maggio con la prima gara triangolare dei tre raggruppamenti. In caso di parità in vetta al proprio girone al termine del campionato, verrà effettuato uno spareggio fra le contendenti con conseguente slittamento, per le dirette interessate, della data di inizio del primo triangolare. Seconda gara triangolare fissata invece per il 18 maggio, la terza si giocherà il 25 maggio. Le semifinali e la finalissima, in gara unica ed in campo neutro, andranno in scena rispettivamente il 29 ed 31 maggio.

PLAYOFF – L’11 maggio prenderanno il via anche i playoff  (prima fase abbinamenti) riservati alle 2°, 3°, 4° e 5° classificate dei nove gironi. La seconda fase, per ogni girone, si giocherà il 14 maggio. Terza e quarta fase abbinamenti sono invece previste per il 18 ed il 25 maggio. Al 1° giugno sono in calendario le semifinali, mentre la finale si giocherà l’8 giugno.

PLAYOUT – Per evitare la retrocessione in Eccellenza, non ci saranno più le gare di andata e ritorno, ma partita secca. L’11 maggio si disputerà l’eventuale spareggio fra squadre a pari punti del proprio girone. La gara unica, invece, che sancirà la salvezza o la retrocessione in Eccellenza è fissata per il 18 maggio. Gli scontri tra la 13° classificata e la 16°, la 14° e la 15° si giocheranno in sfide uniche in casa della 13° e 14°. La perdente retrocederà in Eccellenza, chi vince si salverà.

Come da regolamento, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno disputati i supplementari, persistendo la parità retrocederanno le squadre peggior classificate al termine della stagione regolare. Si ricorda inoltre che dal 18 maggio 2014 l’orario ufficiale di inizio delle gare è fissato alle ore 16.

Altra importante novità, le squadre classificate al 16° e 15° posto retrocedono direttamente se al termine del Campionato il distacco rispettivamente dalla 13° e 14° è superiore a 10 punti. Il resto del regolamento rimane immutato rispetto alla scorsa stagione.

Confermata la regola che affida alla classifica avulsa il diritto alla partecipazione ai playout. Lo spareggio sarà utilizzato solo in caso di parità tra squadre per decretare salvezze o retrocessioni.

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here