Seconda T: Colpo Triuggese: Nuova Usmate perde l’imbattibilità

Triuggese motta-giorgio
motta triuggese
Triuggese: Giorgio Motta firma il momentaneo 1 a 1

TRIUGGESE-NUOVA USMATE 3-1

TRIUGGESE: Sala, Ardemagni, Casiraghi A., Pangallo, Motta, Biscardi, Ghezzi, Gatti (80’ Magni), Perego (84’ Colzani), Triggiani, Casiraghi S. (78’ Sposato). All. Barachetti

NUOVA USMATE: Scarpa, Pennacchioni, Manzoni, Cattalini, Bestetti, Carniel (82’ Perego S.), Teli (76’ Antonelli), Aiello, Maffioli (69’ Fusilli), Galbiati, Sala. All. Bramati

 MARCATORI: 65’ Galbiati (NU), 66’ Motta (T), 75’ Casiraghi S. (T), 83’ Perego (T)

 ARBITRO: Tonolli di Seregno

 AMMONITI: Ghezzi (T), Manzoni, Bestetti, Galbiati, Fusilli (NU)

 Triuggio – Cade anche la capolista Nuova Usmate. A dare il primo dispiacere stagionale ai viola di Bramati è la Triuggese che continua senza sosta la corsa verso la salvezza.

Dopo un primo tempo equilibrato, senza particolari occasioni da gol, la partita si decide nella ripresa con la Triuggese che ribalta lo svantaggio iniziale e raccoglie il 10° risultato utile consecutivo.

La prima occasione del match è dei padroni di casa quando su angolo di Triggiani, Perego (9’) in area manda alto a porta vuota. Al 13’ la conclusione di Pangallo è neutralizzata dall’estremo difensore ospite. Al 20’ la Nuova Usmate ci prova con Aiello, Sala para. Per la Triuggese si registrano anche due contropiedi di Casiraghi, ma trova l’esterno della rete.

Nella ripresa parte forte la Nuova Usmate che, per ben venti minuti, conduce le operazioni del gioco senza dar respiro alla Triuggese. I biancorossi vengono schiacciati nella loro area e al 65’ su una bella azione la capolista sblocca il match. Galbiati recupera palla a metà campo, serve Sala, cross per il numero 10 che è lesto ad anticipare il portiere avversario e a depositare in rete.

La Triuggese non si demoralizza e un minuto dopo pareggia. Angolo di Triggiani per la testa di Biscardi, la palla va sui piedi di Motta che, di piatto beffa Scarpa. Galvanizzati dal pareggio, i biancorossi si gettano in avanti e sono lesti a sfruttare nel modo migliore due errori della difesa ospite. Su lancio di Triggiani,  malinteso fra Scarpa e un suo compagno di reparto, ne approfitta Casiraghi S. che manda la sfera nel sacco. All’83’ anche Perego scrive il proprio nome sul tabellino dei marcatori. Su un innocuo lancio da metà campo, un difensore ospite cerca di appogiare la palla al proprio portiere, ma Perego non si fa trovare impreparato e anticipa Scarpa per il 3 a 1 definitivo. Tre punti importanti per la Triuggese che fa perdere l’imbattibilità alla capolista Nuova Usmate. Da segnalare che nella ripresa, ancora sullo 0-0, gli ospiti reclamano per un rigore, mentre nel finale, probabilmente per carica sul portiere Sala, l’arbitro annulla un gol agli ospiti.

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here