Seconda Divisione: Prosciolto il diesse Luigi Abbate

Abbate
Il direttore sportivo del Renate, Luigi Abbate

Renate – Prosciolto il direttore sportivo del Renate Luigi Abbate. La Corte di Giustizia Federale (Seconda Sezione), nella seduta di ieri, ha accolto il ricorso del diesse nerazzurro avverso l’inibizione per sei mesi a seguito del deferimento del Procuratore Federale in relazione alla gara Rodengo Saiano-Legnano (9 maggio 2010). All’epoca dei fatti contestati, Abbate era direttore sportivo del Legnano. “L’Ac Renate prende atto di tale sentenza con grande soddisfazione non avendo nutrito mai nessun dubbio sull’innocenza e l’onestà del proprio Direttore Sportivo” puntualizza la società nerazzurra attraverso il comunicato stampa.

scienza
Giuseppe Scienza, allenatore del Feralpisalò

Oltre al diesse delle “pantere” è stato prosciolto dall’inibizione di sei mesi anche l’allenatore Giuseppe Scienza (all’epoca dei fatti tecnico del Legnano), attuale mister del Feralpisalò.

“La C.G.F. riuniti preliminarmente i ricorsi nn. 1) e 2), li accoglie e proscioglie per le ragioni di cui in motivazione i Sigg.ri Scienza Giuseppe e Abbate Luigi” è quanto riportato dal sito della Figc.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here