Seconda Div: Renate e Monza in Romagna

monza
I giocatori del Monza dopo la vittoria contro il Real Vicenza

Monza e Renate trasferte in Emilia Romagna. I biancorossi di Tonino Asta sfideranno il Rimini, i nerazzurri di Simone Boldini l’ex capolista Santarcangelo, ora seconda a due punti dal vertice occupato dal Bassano. Per Gavazzi e compagni test importante per confermarsi nelle zone alte della classifica.

MONZA – La vittoria ritrovata contro il Real Vicenza ha riportato il sorriso nell’ambiente biancorosso che stava attraversando un periodo un po’ grigio. I tre punti contro i veneti hanno sicuramente permesso ad Asta e ai suoi uomini di lavorare con maggior serenità in vista della sfida di domenica pomeriggio a Rimini, reduce dal pareggio esterno contro il Renate. L’arrivo degli esperti Briganti ed Allegretti e un Gasbarroni recuperato fisicamente (in gol contro i veneti), saranno un’arma in più per la seconda parte di stagione del Monza. In attacco un contributo importante lo darà anche Caio De Cenco che, proprio nell’ultimo giorno di mercato, è tornato alla corte di Asta (vedi articolo precedente). Fra Rimini e Monza c’è solo una lunghezza. I romagnoli sono ottavi a quota 30, i brianzoli decimi con 29 punti. Alta quindi sarà la palio domenica al “Romeo Neri” dove entrambe le squadre hanno bisogno di punti per conquistare posizioni tranquille.  “Muovere la classifica in questo campionato diventa fondamentale e a volte anche il solo punto può essere importantissimo per la volata finale” sono le parole del tecnico del Monza dopo il vittorioso match contro il Real Vicenza che, negli ultimi giorni di mercato, ha acquistato un ex biancorosso. Si tratta dell’attaccante Omar Torri prelevato dal Cuneo.  Gli ultimi precedenti fra le due squadre sorridono ai brianzoli. I biancorossi hanno vinto due volte contro i romagnoli (2-0 a settembre 2012 e 2-1 nel gennaio 2013). La gara di andata era terminata in parità, 2 a 2. Il Rimini nelle ultime sette partite ha totalizzato sei punti, il Monza nove. L’ultima vittoria dei romagnoli al “Neri” risale alla 13° giornata di andata, (2 a 1 al Delta Porto Tolle); mentre per trovare l’ultima vittoria dei brianzoli fuori casa bisogna scendere addirittura alla 9° giornata (3 a 2 a Cuneo).

Nel Rimini sarà assente per squalifica il difensore Giovanni Tomi, appena acquistato dal Pavia. Nessuna sanzione, invece, in casa Monza. Rispetto al gara di andata quello che domenica si troverà di fronte il Monza sarà un Rimini con parecchi volti nuovi. Oltre a Tomi e al centrocampista Degeri dal Pavia, la società biancorossa ha ingaggiato dall’Ischia il centrocampista Nigro e dal Bellaria l’attaccante Cesca. Negli ultimi giorni di mercato la società del neopresidente De Mais ha prelevato dalla Reggiana il difensore Ramzi Aya e dal Parma il centrocampista Striani.

La partita sarà diretta dal sig. Mirko Oliveri della sezione di Palermo. Assistenti Paolo Dal Cin della sezione di Conegliano (Treviso) e Francesco Rossini della sezione di Padova.

RENATE – Santarcangelo-Renate sarà il big match della quinta giornata del girone di ritorno. Una partita dal pronostico aperto e che ha tutti i presupposti per lasciare il risultato sospeso fino all’ultimo. Allo stadio “Mazzola” si affronteranno anche le due migliori difese del girone. Il Santarcangelo nella speciale classifica occupa il primo posto con 11 gol subìti, sul secondo gradino c’è il Renate con 17 reti incassati. I brianzoli quest’anno, soprattutto a livello di risultati, si stanno dimostrando di essere “squadra da trasferta”. Ecco i numeri: dei 34 punti in classifica, ben 21 sono stati raccolti lontano dal “Città di Meda”. I nerazzurri in 10 partite fuori casa hanno vinto ben sette volte, di cui quattro di fila. Ha perso in tre occasioni, mentre è ancora immacolata la casellina dei pareggi. Andamento quasi simile dei romagnoli fra casa e trasferta (19 punti in casa, 21 fuori casa). L’ultima vittoria al “Valentino Mazzola” risale alla 16° giornata di andata, 3 a 0 contro il Monza. I precedenti più recenti sorridono ai nerazzurri: tre vittorie per il Renate e una per il Santarcangelo.

Santarcangelo-Renate sarà diretta dal sig. Strippoli di Bari. Gli assistenti saranno Boz di Aosta e Cassarà di Cuneo.

Per il Renate quella di domenica sarà la prima delle due trasferte consecutive. Dopo Santarcangelo, i nerazzurri andranno in Sardegna in casa della Torres.

CALENDARIO  5° GIORNATA DI RITORNO

DELTA P.TOLLE-TORRES

RIMINI-MONZA

FORLI’-BASSANO

MANTOVA-BRA

CUNEO-PERGOLETTESE

SPAL-CASTIGLIONE

V.VECOMP-BELLARIA

SANTARCANGELO-RENATE

ALLESANDRIA-REAL VICENZA

CLASSIFICA

BASSANO                   42

SANTARCANGELO     40

REAL VICENZA           35

RENATE                              34

ALESSANDRIA            33

SPAL                                   33

V.VECOMP                          31

RIMINI (-1)                   30

MANTOVA                  29

MONZA                                29

PERGOLETTESE                27

DELTA P.TOLLE                 26

FORLI’                                 26

TORRES                             25

CUNEO                                24

CASTIGLIONE            17

BELLARIA (-1)                     12

BRA                                     8

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here