Seconda Categoria: Triuggese, pari «bianco» a Monza

triuggese magni

triuggese magni

CITTA’ DI MONZA-TRIUGGESE 0-0

CITTA’ DI MONZA: Ferrari, Granata, Ghezzi, Galeazzi, Cutugno, Pezzella, Caiani (51’ Coppola), Tantimonaco (75’ Vallone), Capocchiano, Giglio, Infantino (80’ Sardina). All. Natobuono

TRIUGGESE: Sala, Ardemagni, Casella, Magni, Motta, Pangallo, Triggiani (75’ Villa), Gatti, Colzani (90’ Vimercati), Sposato (85’ Montevecchi), Casiraghi S.. All. Barachetti

ARBITRO: Tonolli di Seregno

AMMONITI: Pezzella, Capocchiano, Coppola (G), Casella, Magni (T)

Monza – Dopo tre sconfitte di fila, la Triuggese torna a muovere la classifica e, soprattutto, si è vista la reazione  che mister Barachetti aveva chiesto ai suoi giocatori. I biancorossi pareggiano in casa del Città di Monza, anche se ai punti la Triuggese avrebbe meritato di più. Per la squadra di Barachetti ci sarebbe stato anche un rigore per fallo si mano su tiro di Triggiani, ma non è dello stesso avviso l’arbitro. La Triuggese al 32’ ci prova con un’inzuccata di Pangallo, su punizione di Sposato, ma il colpo di testa finisce fuori. Il Città di Monza si fa vedere con un paio di cross, ma la porta difesa da Sala non corre alcun pericolo. Nella ripresa al 10’ ghiotta occasione per i monzesi, ma Giglio colpisce la traversa. La Triuggese replica con Magni (ottima la sua prestazione) che lancia Colzani che, però viene trattenuto al limite dell’area, Anche in questo caso l’arbitro sorvola. Al 28’ la punizione di Capocchiano non va a buon fine, mentre alla mezz’ora la conclusione di Stefano Casiraghi è neutralizzata dal portiere. Nei minuti di recupero, Pangallo ci prova su punizione, ma la sua conclusione dal limite non trova lo specchio della porta.

Dopo la pausa pasquale (venerdì sera la Triuggese giocherà l’amichevole con l’Ars Rovagnate, ndr), per i biancorossi tre partite importanti in chiave salvezza, in particolare contro Pro Victoria e Ceredo. Nell’ultima giornata la Triuggese affronterà un Bellusco che non ha più nulla da chiedere a questo campionato.

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here