Promozione C: L’Arcellasco nel finale fa male al Biassono

trizio
Trizio para il rigore a Niang, ma l'Arcellasco poi fa due gol
trizio
Trizio para il rigore a Niang, ma l’Arcellasco poi fa due gol

ARCELLASCO-BIASSONO 2-1

ARCELLASCO: Cerasuolo, Chakhssi, Mauri, Castelli, Rizzi, Arrigoni (67’ Gaslini), Caligiuri (80’ Molteni), Bonassina (65’Riva), Niang, Spreafico, Rossetti. All. Curioni

BIASSONO: Trizio, Patti, Bani, Trabattoni, Esposito, Clerici, Ingrassia (79’ Romano), Cassanmagnaga, Galbiati (76’ Brunner), Mendez (88’ Sironi), Santagada. All. Aprile

MARCATORI: 65’ Mendez (B), 90’-91 Niang (A)

 ARBITRO: Nicosia di Saronno

AMMONITI: Romano, Trabattoni (B), Gaslini, Rossetti (A)

 Erba – Finale beffa per il Biassono che in due minuti viene capovolto  dall’Arcellasco. Il Biassono parte bene e al 6’ sul colpo di testa di Galbiati c’è la parata a terra di Cerasuolo. All’11’ gli erbesi rispondono con Rossetti, ma Trizio devia in angolo. Alla mezz’ora altra occasione per i rossoblu: punizione di Cassanmagnaga, sponda di Galbiati per l’accorrente Ingrassia, ma l’estremo difensore locale si salva in angolo.

Prima del riposo, l’Arcellasco si propone con Rizzi ma il suo tiro sottomisura trova i piedi di Esposito che sventa il pericolo sulla linea.

La ripresa si apre con il Biassono in avanti e al 65’ sblocca la partita con Mendez che concretizza una bella azione tutta di prima. Trabattoni lancia sulla sinistra Santagada che mette in area un bel pallone per il compagno argentino, il quale centra il bersaglio con un forte rasoterra, dopo aver lasciato sul posto sia il difensore Bonassina che il portiere.

Al 70’ altra azione dei rossoblu. Cassanmagnaga lancia Santagada, ma la sua conclusione, dopo aver colpito il palo interno, ribatte sul petto del portiere, poi finisce fuori.

Il Biassono ci riprova all’87’ con Galbiati che mette in movimento Ingrassia, cross per Mendez, ma il suo tiro è neutralizzato dal portiere.

Nei quattro minuti finali succede di tutto (rigore parato da Trizio e i due gol degli erbesi) e il Biassono perde una partita che aveva in mano.

All’88’ l’arbitro vede una spinta in area rossoblu e assegna il rigore all’Arcellasco: sul dischetto va Niang, Trizio neutralizza. Sull’azione successiva avviata da Bonassina gli erbesi pareggiano (90’) con Niang. Palla al centro e gli erbesi fanno il 2 a 1. Su un lungo lancio di Rossetti, saltano contemporaneamente Niang e Clerici con quest’ultimo che di testa beffa Trizio.

Il Biassono con questa sconfitta scende al quarto posto ed è raggiunto a quota 23 dal Paina che all’ultimo respiro vince contro la Sovicese.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here