Promozione C: La Vis Nova volta pagina

vis nova
Savi
Mister Roberto Savi

Giussano – La Vis Nova cambia volto. Le “lucertole” si presenteranno al giro di boa del campionato (riprenderà domenica 26 gennaio) con importanti novità, sia a livello dirigenziale che di squadra. Nuovo presidente e parecchi innesti, anche di esperienza, nella rosa a disposizione di mister Roberto Savi. A guidare la società di Giussano non ci sarà più il seregnese Salvatore Rombolà, ma l’imprenditore monzese Michele Marenco, classe 1953, che ha confermato tutto lo staff tecnico.

Gli uomini di Marenco – Direttore sportivo generale e del Settore giovanile pre-agonistico, Marco Barollo; direttore sportivo settore giovanile agonistico Mirco Govoni. Responsabile segretaria Giovanna Terrenghi che si occuperà anche dell’organizzazione sportiva. Il neopresidente Marenco si avvarrà di un Consiglio Direttivo in “rosa”: su cinque componenti, ben tre sono donne. Giovanna Terrenghi, Antonella Carravieri ed Alessandra Alinovi. Oltre a Marenco, nel Direttivo è presente anche Barollo.

spreafico
L’esperto poritere Andrea Spreafico
(foto: www.leccosportweb.it)

Parecchi innesti per la salvezza – La squadra che si presenterà ai nastri di partenza del girone di ritorno sarà diversa da quella, molto giovane, che ha disputato l’andata. L’obiettivo principale delle “lucertole” è allontanarsi dalla zona calda della classifica (terzultimo posto) e raggiungere il prima possibile la salvezza. “Per programmare poi con calma la prossima stagione” afferma mister Roberto Savi. Fra il terzultimo posto della Vis Nova e l’undicesimo occupato da Lentatese e Sovicese ci sono solo cinque punti di distacco con un girone di ritorno ancora tutto da giocare. La Vis ci crede. L’importante è partire subito con il piede giusto e fare più punti possibili anche perché nelle prime cinque giornate i giussanesi saranno impegnati contro le dirette concorrenti alla salvezza.

anghileri
Il giovane centrocampista
Simone Anghileri
(foto: leccosportweb.it)

Sei nuovi giocatori – A Giussano sono arrivati giocatori con una certa esperienza, elemento che alla squadra di Savi è mancato nella prima parte della stagione. A difendere i pali delle “lucertole” ci sarà l’espertissimo Andrea Spreafico, 39 anni il prossimo 14 febbraio. Il “numero uno” neroverde ha alle spalle una lunga carriera sportiva impreziosita dalle due stagioni in Serie C2 a Meda (1999-2001), con il quale ha giocato anche quattro anni in serie D. Nel curriculum di Spreafico ci sono anche Canzese (Eccellenza, Serie D), Renate (Eccellenza). Dal 2005-2006 ha militato fra Promozione e Prima categoria: Carenno, Colico, Atletico Civate Lecco e l’anno scorso, dopo aver iniziato con il Nibionno, ha chiuso la stagione all’Olimpiagrenta. L’esperienza in difesa sarà garantita anche dal centrale Simone Broccanello (1981) e dal terzino sinistro Diego Lopes (1975), mentre a centrocampo da Daniele Serio (1982) con un passato anche nel Renate in serie D. Tre giocatori che Savi conosce molto bene per averli allenati l’anno scorso all’Uboldese (Promozione). In attacco il mister di Meda potrà contare sul contributo dell’ex Pro Lissone, Paina, Sant’Angelo, Sporting San Donato e Merate (alcune delle squadre in cui ha giocato), Riccardo Ghidelli (1982) che, nella prima parte di stagione, ha giocato nella Casateserogoredo. Il gruppo dei nuovi innesti si completa con un giovane promettente, Simone Anghileri, 20 anni a Capodanno. Ha giocato nella Berretti del Monza, nell’Olginatese, prima di passare la scorsa estate alla Galbiatese Oggiono (Eccellenza).

 

Mister Savi: “I giocatori esperti aiuteranno i nostri giovani a crescere” – “Nel girone di andata alla mia squadra è mancata l’esperienza – sottolinea Roberto Savi – Per gran parte abbiamo giocato con nove giovani su 11 giocatori. Dai giovani non si può prentendere tutto subito, ma hanno bisogno anche di un po’ di tempo per crescere, anche a livello fisico”. A conferma che la Vis Nova era la seconda squadra più giovane del campionato di Promozione, basta dare un’occhiata alla gradutoria provvisoria stilata a fine girone di andata dal Comitato Regionale Lombardia relativa ai “Giovani in campo”. Il team giussanese, infatti, occupa il secondo posto su 113 squadre che partecipano alla Promozione.

“Nelle prime otto partite abbiamo fatto due punti, mentre 11 nelle ultime sette, a dimostrazione che i giovani piano piano stanno crescendo – prosegue mister Savi – A parte tre gare (Colico, Biassono e Paina) dove abbiamo perso male, le altre le abbiamo giocato fino in fondo. I giocatori di esperienza daranno una mano ai giovani e contribuiranno nella loro crescita. Sono contento dei nuovi arrivi, anche perché quei giocatori che ho chiamato sono venuti volentieri a Giussano nonostante la nostra classifica…”. Il discorso del mister si sposta poi sull’imminente ripresa del campionato. “Dobbiamo iniziare bene il ritorno e fare più punti possibili” afferma Savi. Il girone di ritorno per la Vis Nova prenderà il via subito con la sfida salvezza contro la Pontelambrese, altra squadra che nel mercato dicembrino si è rinforzata con giocatori di esperienza e sulla cui panchina siede l’ex Renate e Olginatese Giuliano Dell’Orto. “La Pontelambrese ha 13 punti, un punto in più di noi… Sono arrivati giocatori nuovi, come l’esperto Placida, e poi in panchina c’è un allenatore collaudato come Dell’Orto – conclude Savi – Ce la giocheremo fino alla fine…”.

CALENDARIO 1° GIORNATA DI RITORNO (Domenica 26 gennaio 2014, ore 14.30)

ARCELLASCO-CABIATE

BIASSONO-CASATESEROGOREDO

CALOLZIOCORTE-MANARA

COLICODERVIESE-PAINA

LENTATESE-CANTU’

NIBIONNO-OLYMPIC RETICA

SOVICESE-MERATE

VIS NOVA-PONTELAMBRESE

CLASSIFICA

MANARA                      34

NIBIONNO           31

COLICODERVIESE      30

BIASSONO          29

PAINA                          27

MERATE                      26

CASATESEROG.         25

ARCELLASCO             22

CALOLZIOCORTE       21

SOVICESE          17

LENTATESE                17

CABIATE                      14

PONTELAMBRESE      13

VIS NOVA                    12

CANTU’ (-1)                 9

OLYMPIC RETICA       6

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here