Promozione B: Lissone, una vittoria che vale doppio

tagliabue
Marco Tagliabue ad inizio ripresa firma il momentaneo 1 a 1 per il Lissone

LISSONE-VIGNATE 2-1

LISSONE: Sauchelli, Arosio, Brambilla, Gianoli, Tagliabue, Cappellini, Bianchessi, Ceppi, Giudici (70’Bonetto), Cei, Visconti (78’ Binacchi). All. Averani

VIGNATE: Tornaghi, Papa, Zenesini, Formento (84’ Grammauta), Gallicchio, Alicino, Bramati, Marchese, La Torre (52’ Nava), Cernuschi, Foini. All. Furlanetto

MARCATORI: 27’ Cernuschi (V), 46’ Tagliabue (L), 58’ Ceppi (L)

ARBITRO: Fara di Milano

AMMONITI: Brambilla, Tagliabue, Ceppi, Visconti (L); Gallicchio, Alicino, Bramati,Cernuschi (V)

 ESPULSI: 62’ Pianta (V) dalla panchina, 72’ Gallicchio (V)

Lissone – Tre punti d’oro per il Lissone che vince contro una diretta concorrente alla salvezza diretta, il Vignate. La vittoria della squadra di Averani vale doppio alla luce anche dei risultati provenienti dagli altri campi.

Nei primi venti minuti di gara non accade nulla degno di cronaca, eccetto la brutta botta di Giudici alla testa (minuto 10). Per fortuna, oltre ad un grande spavento, per il bomber nulla di grave e, infatti, dopo l’intervento in campo dei soccorsi, può proseguire la partita.

I primi accenni del Lissone si registrano al 21’ con una punizione di Gianoli, troppo centrale. Un minuto dopo Visconti dal limite, calcia fuori. Al 25’ su un tiro dalla distanza di Giudici, il poritere avversario non trattiene, si avventa Visconti che, però, viene anticipato da Tornaghi. Al 27’ sul primo affondo, il Vignate sblocca il punteggio. Su cross dalla destra, l’inzuccata vincente di Cernuschi. Il Lissone non ci sta e al 30’ ci prova con Tagliabue, ma sul suo colpo di testa interviene il portiere. Al 37’ seconda incursione del Vignate con il tiro cross di Foini che, dopo aver attraversato tutta l’area, prende il palo e termina, poi, la sua corsa sul fondo. Al 40’ la conclusione di Ceppi dal limite esce di un niente.

Il secondo tempo inizia con il pareggio del Lissone: punizione dalla destra e, in mischia, Tagliabue salta più in alto di tutti e di testa batte Tornaghi.

La reazione del Vignate non si fa attendere. Al 50’ la conclusione dal limite di Cernuschi, finisce di poco sopra la traversa. Sul ribaltimento di fronte, buona occasione per Cei che tenta un pallonetto su un disimpegno errato della retroguardia ospite. Quattro minuti dopo Visconti è atterrato al limite dell’area, l’arbitro assegna la punizione. Ceppi batte e la palla si infila fra portiere e palo per il definitivo 2 a 1.

Nei restanti minuti il Lissone amministra bene il vantaggio. Al 71’ cross di Bonetto, Cei a centroarea tenta la girata, ma svirgola. L’unico pericolo per la porta difesa da Sauchelli è all’81’ che, sugli sviluppi di un corner dalla destra, il colpo di testa di Marchese termina di poco a lato.

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here