Promozione B: Il Lissone si avvicina ai playoff

caruso lissone
Caruso al 38' per infortunio alla caviglia lascia il posto a Visconti
caruso lissone
Caruso firma il tris del Lissone

LISSONE-SETTALESE 3-0

LISSONE: Gandini, Arosio, Brambilla, Gianoli, Tagliabue, Cappellini, Caruso, Ceppi, Giudici (72’ Visconti), Cei, Bianchessi. All. Averani

 SETTALESE: Autiero, Colangelo, Chinaglia, Rossi, Trione, Fugazza, Miranda (47’ Greselin), Di Betta, Chiapella (80’ Pozzoli), Fresca, De Gradi (72’ Amelotti). All. Mussa

ARBITRO: Cocozza di Varese

MARCATORI: 11’ Giudici, 24’ Brambilla, 91’ Caruso

 Lissone – Continua il momento positivo del Lissone che chiude il girone di andata all’ottavo posto a quota 23 e ad un passo dalla zona playoff. I biancoblu di Averani con un tris liquidano una Settalese in corsa per la salvezza. Gli ospiti, soprattutto, nel primo tempo, non danno particolari problemi ai brianzoli che dominano la prima frazione di gioco. Nella ripresa la Settalese fa vedere qualcosa di più e in due occasioni potrebbe accorciare le distanze. Ma Chiapella manda anche un rigore (69’) sulla traversa.

Per la cronaca, il Lissone sblocca il risultato all’11’ e per la terza domenica di fila bomber Giudici firma il tabellino dei marcatori. Su punizione di Gianoli, inzuccata vincente dell’attaccante biancoblu. La reazione della Settalese sta nella conclusione di De Gradi che calcia sopra la traversa. Il Lissone controlla bene il vantaggio e al 24’ trova il raddoppio, sempre sugli sviluppi di una punizione battuta da Gianoli. Questa volta a far centro è Brambilla. Prima del riposo altra occasione per i biancoblu. Al 42’ Bianchessi allarga per Caruso, ma l’azione non porta il risultato sperato.

Veemente l’inizio della ripresa della Settalese che al 50’ impensierisce la retroguardia locale. Gandini in uscita non trattiene una palla, poi ci pensa Tagliabue a sventare il pericolo. Al 53’ il portiere locale neutralizza la conclusione di Chiapelli. La Settalese attacca e al 55’ Di Betta manda fuori una palla persa da Gandini. Al 62’ l’arbitro fischia un calcio di rigore agli ospiti per fallo di mano di Cappellini. Sul dischetto si presenta Chiapelli che fallisce mandando la palla a sbattere contro la traversa.

Il Lissone si fa vedere nei minuti successivi con Caruso e Cei che, a tu per tu con il portiere, tenta la conclusione, ma la palla prima colpisce la base del palo, poi ritornata in campo è preda del portiere. Al 69’ altra occasione per gli ospiti con Di Betta, ma Tagliabue sventa il pericolo; successivamente ci prova Chiapelli che prende la traversa. Al 75’ l’arbitro annulla un gol a Cei per fuorigioco, mentre quattro minuti dopo sul tiro di Visconti c’è la doppia parata di Autiero. Nei minuti di recupero il Lissone cala il tris con Caruso: contropiede di Cei che dal limite scarica per Caruso che, in area, fa partire un diagonale che non lascia scampo al portiere avversario. E il Lissone si avvicina sempre più ai playoff…

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here