Picchia la compagna, arrestato marocchino

violenza-donne

violenza-donne.nuovabrianza.itjpg
Verano Brianza, picchia la compagna e finisce in galera. Un marocchino di 35 anni ha picchiato selvaggiamente la compagna davanti alle figlie in età scolare.  E’ la terza volta in tre mesi che la donna 40enne chiede aiuto ai carabinieri per le percosse dell’attuale compagno più volte dimostratosi assai aggressivo. Dopo la separazione dal marito a donna ha deciso di prendersi in casa l’operaio marocchino. Alle 23 di lunedì sera la coppia ha avuto una discussione e l’uomo in preda ad un raptus ha cominciato a picchiare la donna davanti agli occhi terrorizzati delle bimbe.

La vittima della violenza è riuscita a rifugiarsi in camera e ha chiamato i carabinieri. Con la voce tremante e piangente ha chiesto aiuto. Sono intervenuti i carabinieri di Besana Brianza. Si sono presentati a casa e hanno arrestato il marocchino con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e violenza domestica. Il nordafricano è stato processato con rito direttissimo e trasferito nel carcere monzese di via Sanqurico.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here