Calcio Monza: al Brianteo partita dei cartellini rossi

monza corsaro calcio nuovabrianza

Calcio Monza, la partita dei cartellini rossi

Calcio Monza, la partita dei cartellini rossi. Tre. Espulsioni a raffica, ma panchina salva per Salvioni. Ma i fischi sono tutti per lui. Il Monza torna al successo dopo 5 partite (al Brianteo non vinceva dal 6 dicembre). E davanti non aveva il Barcellona di Lionel Messi, ma la Grumellese di mister Bonazzi. Che non è, con tutto il rispetto parlando, Josè Mourinho. Povero Monza. Del resto guardando i giocatori in campo, la panchina è il posto più adatto per l’intera società. panchina sì, ma quella dei pensionati al parco. Le contestazioni dei tifosi ci stanno tutte. Con una società che tira a campare, una squadra che non vinceva da un mese e metteteci pure la sfiga come attenuante generica, ed è già tanto che il Monzello sia ancora in piedi. I tifosi della curva sono “nervosi”. E a ragione. sarà pure un anno di transizione, ma la luce infondo al tunnel si deve ancora vedere. Ed allora consoliamoci con la vittoria contro la Grumellese immaginando fosse il Real.

CALCIO MONZA: PRIMO TEMPO – La vittoria, che mancava dalla sfida contro l’Inveruno, arriva nel corso del primo tempo grazie al gol di Gianluca Soragna e al raddoppio di Palazzo. Il Monza va in campo, alla decima del girone di ritorno, contro la Grumellese capitanata da Gullit Okyere. le due squadre alla vigilia del match al Brianteo avevano gli stessi punti. Salvioni decide di ricorrere ad un centrocampo inedito,  inserendo in avanti il debuttante  Achenza. Dopo meno dieci minuti, un colpo di testa di Angioletti termina di poco alto sopra la traversa. Sugli spalti la tensione sale. I padroni di casa cercano e trovano il vantaggio prima della fine del primo tempo. Gianluca Soragna non si smentisce e segna grazie all’assist di D’Errico. 1 a 0.

CALCIO MONZA: SECONDO TEMPO – La Grumellese ci prova alla caccia del pareggio. Ma i biancorossi,  pur subendo oltremodo il possesso palla dei ragazzi di Bonzazzi, non incorrono in veri e propri pericoli se non nei minuti finali, quando il calo di concentrazione e la stanchezza hanno rischiato di mettere a repentaglio il vantaggio minimo costruito nel primo tempo. Prima del triplice fischio, che regala i tre punti al Monza al termine di una ripresa non certo esaltante, c’è spazio anche per tre cartellini rossi. Tra i Monzesi esce Sokoli, mentre dper la Grumellese sono Carroccio e mister Bonazzi in panchina, a rimediare l’uscita anzitempo dal terreno di gioco. Allo scadere arriva il gol di Palazzo, al termine di un contropiede portato avanti da D’Errico.

CALCIO MONZA: I TABELLINI – MONZA: 2 – GRUMELLESE: 0 – Reti: Soragna 34′ pt, Palazzo 50′ st

MONZA (4-3-3): Ravetta; Perini (67′ Molnar), Sokoli, D’Angelo, Ferrero; Achenza (70′ Capelli), Comentale, Cattaneo; Palazzo, D’Errico, Soragna. A disp. Radaelli, Cochis, Tripsa, Roveda, Medhoun, Crespo, Grandi. All. Salvioni.
GRUMELLESE (4-4-2): Frattini; Bonfanti (70′ Austoni), Tignosini, Angioletti, Rizzola (46′ Giovanditti); Cvetkovic, Forlani, Carroccio, Lleshaj; Flaccadori (52′ Duca), Gullit. A disp. Bolis, Grigis, Belotti, Previtali, Pozzoni, Pasini. All. Bonazzi.
ARBITRO: Antonio Acampora di Ercolano; collaboratori Ilaria Melchiorri di Modena ed Enrico Tirico di Modena.
RETE: 35′ Soragna, 90’+5’ Palazzo.
NOTE: Espulsi al 78’ Carroccio e al 90’ Sokoli. Ammoniti Cvetkovic, Angioletti, Rizzola e Lleshaj per la Grumellese, Soragna ed Achenza per il Monza.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here