Pallanuoto Nc Monza: Under 13, imbattuta

Under 13 nc monza
L'Under 13 è l'unica formazione del Nc Monza ancora imbattuta
Under 13 nc monza
L’Under 13 è l’unica formazione del Nc Monza ancora imbattuta

UNDER 17

NC MONZA – BERGAMO ALTA 0-8

Parziali: 0-0, 0-1, 0-2, 0-5

NC MONZA: Grassia Mazza Oggioni, Gori, Galano, Romeri, Esposito, Targi, Dell’Orto, Vera, Mihalache, Schiavello, Brambilla. All. Frison

BERGAMO ALTA: Facchinetti, Levi (1), Pedersoli (1), Bertuletti, Conti (1), Moroni (1), Squintani, Barbarisi (1), Lorenzi (1), Fumagalli (1), Persiani, Pellegrini (1). All. Rota

Monza – Continua il “tabù” Bergamo Alta per i colori biancorossi. Anche gli U17 si devono arrendere agli orobici che arrivano a Monza da capoclassifica, ma per buona parte della partita non riescono ad imporre la propria supremazia. Le difese e i portieri giocano un primo tempo impeccabile lasciando pochissime soluzioni agli attacchi. Dell’Orto sul finale ha la palla del +1 ma, solo davanti al portiere, si fa ipnotizzare. Il copione non cambia nella seconda frazione: per vedere il primo gol del match bisogna andare al minuto prima della sirena di metà gara quando Bergamo Alta sfrutta una superiorità numerica e trova il vantaggio. Nel terzo quarto arriva il raddoppio bergamasco grazie ad una palomba che beffa il portiere Grassia. I monzesi non demordono e provano a trovare la rete per riaprire la partita, ma i tiri sono prevedibili e l’estremo difensore ospite, Facchinetti, nega il gol ai padroni di casa. Sul finale gli orobici trovano il +3. L’ultimo parziale si apre con i brianzoli che si riversano in avanti in cerca del gol che dia una svolta alla gara. Lo sforzo però è disorganizzato e Bergamo Alta riesce, ancora su uomo in più, a segnare la rete che spegne le speranze biancorosse. La resa dei ragazzi di Frison non passa inosservata: dallo 0-4 si passa in pochi minuti ad un troppo ampio e punitivo 0-8 che chiude il match. Mister Frison sa ora di poter contare su una difesa rocciosa, ma dovrà lavorare molto sul peso offensivo dei suoi che, per la seconda volta in questo campionato, restano a secco di reti nelle sfide importanti.

ALTRI RISULTATI

Como N – Piacenza Pn: 4-6.

Can Milano – Cus Geas Mi: 5-6

CLASSIFICA

Bergamo Alta 12

Piacenza Pn 9

Como N 6

Nc Monza 3

Can Milano 3

Cus Geas Mi 3

UNDER 13 (3° giornata)

PN CREMA-NC MONZA 2-24

Parziali: 0-8, 0-3, 1-9, 1-4

PN CREMA: Sangregorio, Ciappaletti, Rizzetti (1), Nidasio, Raimondi, Mosti, Simonelli, Rocco, Lotti, Bassoricci (1), Murtas, Pagliardi.

NC MONZA: Vasconi, Brambilla D (2), Sonego (5), Bruno (1), Bassi, Andronico (1), Chiodo (2), Tavazzani (1), Bottinelli (3), Riva (5), Alessano (1), Turconi (1), Molgora (2), Brambilla G. All. Ingegneri

Crema – Tre su tre. Terza vittoria in tre partite per l’Under 13, unica formazione biancorossa ancora imbattuta. La compagine di Ingegneri conquista l’accesso al girone principe lombardo. A farne le spese questa volta tocca al Pn Crema che, alla fine, esce sconfitto per 24 a 2. I padroni di casa si dimostrano un vero e proprio rullo compressore. Dopo lo 0-11 di metà gara, nella seconda parte del match gli ospiti trovano le due reti della bandiera. Il punteggio finale premia la netta supremazia del Nc Monza. Tra i brianzoli da segnalare le prestazioni di Sonego e Riva, 5 reti a testa, e di Bottinelli. Il classe 2002 firma la sua prima tripletta stagionale.

CLASSIFICA

Nc Monza 9

Pavia Pn 6

Pn Crema 3

Bergamo Alta 2 0

UNDER 15 (RECUPERO 2° GIORNATA)

NC MONZA – AN BRESCIA 13-12

Parziali: 3-3, 4-0, 4-6, 2-3

NC MONZA: Costa, Trecarichi, Ghezzi, Esposito, Borghin (1), Mazza (2), Giorgetti, Tavazzani, Cassaghi, Celli (4), Lattuada (4), Pinca (2), Chierico, Massari, Borracino. All. Grimoldi

AN BRESCIA: Bogantoni, Dalla Bona (5), Di Santo, Birtesi, Giodovi, Casaburi, Zanetti (1),Filippini (1), Botegiri (1), Caponati, Rivetti (1), De Iorio (3), Taddei. All. Oliva

Monza –  Per un punto il Monza conquista l’intera posta in palio al termine di una partita altalenante dove i biancorossi faticano non poco ad avere la meglio sui bresciani.  Il Monza pratica un gioco efficace mettendo in difficoltà gli avversari. I biancorossi si portano subito sul 3 a 0 e la partita sembra in discesa per i padroni di casa che, però, subiscono un calo di concetrazione. Situazione che permette agli avversari di andare in rete tre volte consecutivamente. Il secondo tempo vede i biancorossi ritrovare i giusti binari: le quattro reti messe a segno e le 0 subite portano il risultato sul 7 a 3. L’inizio del terzo quarto sembra confermare il trend visto poco prima: due gol regalano ai brianzoli il +6 e paiono indirizzare il match verso una prevedibile conclusione. Invece arriva il secondo black-out dei ragazzi di Grimoldi. Dal 9-3 si passa all’11-9 di fine parziale e la partita è di nuovo in discussione. L’ultima frazione vive di un equilibrio colmo di tensione. Si alternano gol da ambo le parti ma a spuntarla è il Nc Monza forte del +2 iniziale. La rimonta bresciana si ferma sul 13-12.

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here