Occupa casa a Monza e accoltella la proprietaria

vigili urbani monza

occupa casa: la donna ferita ad un braccio dall’inquilina abusiva

Occupa casa a Monza e accoltella la proprietaria. Un film già visto e che si è ripetuto a Monza in via Vasari, venerdì 29 aprile. Tutto è avvenuto in pochi istanti. La proprietaria non ha avuto nemmeno il tempo di accorgersi di quel grosso coltello da cucina nelle mani della donna che le stava davanti. Uno scambio di parole vivace tra le due donne poi il colpo al braccio. Distratta dal fatto che l’aggressore era incinta.

Occupa casa senza permesso, litiga con la proprietaria e la ferisce con un coltello da cucina

La donna, ferita ad un braccio da un fendente, era la proprietaria dell’appartamento che era andata a casa sua per controllare lo stato dell’appartamento. L’affitto era stato stipulato sette anni fa con una signora originaria del Perù. Da tempo poco l’affittuaria aveva abbandonato la casa e la padrona si era recata nell’appartamento per cambiare la serratura alla porta d’ingresso. La donna non appena è entrata nei locali si è accorta che c’era qualcosa di strano. Una stanza era chiusa a chiave. Al suo interno un’altra peruviana incinta. La donna trentenne era una connazionale dell’affittuaria alla quale la prima inquilina aveva subaffittato lo spazio senza il permesso della proprietaria.

Occupa casa: la lite

Superato il primo momento di sbandamento ne è nato subito un acceso diverbio. All’invito di andarsene la donna che occupava in maniera abusiva la stanza non voleva sentire ragioni di lasciare l’appartamento. Poi all’improvviso nelle sue mani è spuntato un coltello da cucina che teneva sul comodino. Si è avventata sulla donna ferendola al braccio. Intervenuti sul posto gli agenti della Polizia Locale di Monza chiamati da altri inquilini che avevano sentito le urls delle due donne. La peruviana è stata l’hanno denunciata con l’accusa lesioni personali aggravate. La proprietaria ferita è stata medicata al pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo di Monza.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here