Monza: Violenza donne, firme per pene più severe

nuovabrianza.it.bran.co
Monza, Bran.Co, branca comunitaria solidarista in collaborazione con l’Associazione Lealtà Azione, supporta la proposta di legge di iniziativa popolare promossa da La Caramella Buona Onlus e Legittima Difesa Onlus, per inasprimento delle pene dei reati contro la persona in casi di abuso, violenza sessuale, pedofilia e omicidio. La proposta di legge ha la finalità di punire criminali feroci, di essere da deterrente per i delinquenti convinti di rimanere sostanzialmente impuniti, di garantire adeguata tutela alle persone più indifese, come i nostri bambini, di rendere giustizia alle vittime e di garantire la sicurezza alle vittime. La proposta di legge mira a contrastare i più gravi delitti contro la persona, quali l’omicidio, la pedopornografia, la violenza sessuale, gli atti sessuali sui minori, gli atti persecutori. Pene più severe quando la vittima è legata da relazione affettiva con il suo carnefice, per stupratori e pedofili.
IL RISULTATO – Per ottenere questo risultato siamo impegnati in una raccolta firme per far in modo di modificare alcuni articoli del codice penale, articolo 577 articolo 609bis e 609 ter.
Le richieste di modifica di questi due articoli riguarda l’inserimento del comma “anche legalmente separato o divorziato, il convivente, la persona legata da relazione affettiva”, in oltre l’inasprimento delle pene per reati di violenza sessuale, o su minori. Modificare il codice di procedura penale all’articolo 438, tale richiesta è volta ad escludere dalla possibilità di accedere al giudizio abbreviato i delitti maggiormente efferati come l’omicidio, gli atti sessuali su minori, la pedopornografia, la violenza sessuale e gli atti persecutori. La ratio è quella di non consentire alcun beneficio in termini di riduzione della pena a chi si sia macchiato di crimini di tale gravità.
DOVE – A Monza la raccolta firme sarà effettuata presso la sede di Lealtà Azione in via Dante 5 ogni martedì dalle 21 alle 23 e il sabato dalle 14.30 alle 18.
sabato 8 febbraio Bran.Co sarà presente in centro Monza, via Italia angolo via Piermarini, con un gazebo informativo sul tema e relativa raccolta firme.

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here