Monza, erotismo, arte e Aria mostra in Villa Reale

aria_locandina_web

Monza, erotismo, arte e Aria mostra in Villa Reale. La Villa Reale di Monza apre le sue cucine, con “Aria”, titolo della mostra dell’artista Gianni Corrado, sino al 24 gennaio 2015 e si tiene nei saloni della Villa Reale di Monza. Organizzata interamente dall’Associazione Culturale AesIn, la mostra sarà allestita nella sala  Meritalia de “Le Cucine di Villa Reale” e lungo l’intero pianterreno della reggia che fu della regina Margherita e di Umberto I.

L’ARTISTA – Gianni Corrado, nato a Desio, vive e lavora a Seregno, dopo aver partecipato alla collettiva «Biennale del disarmo», organizzata da Artecultura, nel 2006, nel 2013 e 2014 ha allestito due personali di successo a Seregno.

LE OPERE – Le donne di Corrado sono opere di grande virtuosismo tecnico: le immagini ritraggono volti e corpi di donne  con grande attenzione alla scelta dei colori, alla gestualità e alla relazione con la società moderna tanto che in ognuna delle opere si scopre una dicotomia tutta al femminile, la sensibilità e la forza, la seduzione e la volontà di essere diverse. L’introspezione e l’erotismo sono le componenti simboliche di questa mostra, che con le sue figure vuole lasciare il visitatore piacevolmente stregato.

GLI ORGANIZZATORI – La neonata Associazione Culturale ArsIn, ha sede a Monza, si pone come obiettivo la promozione di attività culturali artistiche quali eventi, mostre d’arte, presentazioni di libri, workshop e laboratori didattici e molte altre iniziative culturali. L’associazione ha inoltre a disposizione ampi spazi de “Le cucine della Villa Reale“, convenientemente attrezzati per svolgere attività di carattere artistico/culturale. Qui si fruisce di un’arte contemplata in tutte le sue dimensioni: dalla pittura, alla scultura, al teatro, al cinema, la narrativa, la fotografia e ovviamente anche il design.

LA CITTA’ DI MONZA – Da sempre Monza è fedele all’ambiente, con il sostegno ad artisti emergenti locali e non solo, attraverso la promozione di un territorio che vanta secoli di storia ed un’attrattiva invidiabile. Un territorio attivo, operoso, multifunzionale ed eterogeneo, aperto a ogni incontro culturale e in continua relazione con il mondo naturale.

 Alice Candon

monza-erotismo-aria

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here