Monza: sospeso il professor Baldoni

baldoni2-nuovabrianza

Monza, Università e Ospedale nella bufera. Sospeso il professor Marco Baldoni. Una decisione davvero clamorosa. Sospensione, almeno per il momento, sia dal ruolo universitario sia da quello medico svolto all’interno dell’ospedale San Gerardo di Monza. Marco Baldoni, direttore del Dipartimento di Neuroscienze e Tecnologie biomediche alla facoltà di Medicina e Chirurgia della Bicocca, è stato oggetto della decisione del rettore Cristina Messa e del commissario del San Gerardo di Monza a seguito di verbale dei NAS di Milano. Un fascicolo è stato aperto dal Tribunale di Monza per truffa ai danni dello Stato. Nel mirino dei carabinieri le visite che secondo l’accusa, il professor Baldoni svolgeva nello studio privato senza avere accordi con Università e Ospedale.

I militari al comando del capitano Paolo Belgi avrebbero rilevato una serie di irregolarità durante un controllo nello studio privato di Baldoni risalente ad una settimana fa. All’epoca, lo studio era stato posto sotto sequestro e poi dissequestrato dopo pochi giorni anche perchè utilizzato da altri medici. Il fascicolo è stato trasmesso alla Procura della Repubblica di Monza ed è ora al vaglio dei magistrati.

Il verbale dei Nas ha  portato il rettore della Facoltà a prendere la decisione di sospendere Baldoni dal suo incarico accademico e lo stesso ha fatto (oltre che docente universitario, Baldoni ricopriva un ruolo medico nel San Gerardo) l’Azienda ospedaliera. “Dopo un provvedimento di sospensione adottato dal rettore dell’Università Bicocca, l’ospedale prende atto e non può che adottare analogo provvedimento” fa sapere Simonetta Bettelini, commissario straordinario dell’azienda ospedaliera.

Baldoni, 56 anni, è un nome molto noto a Monza, ma non solo. Il suo curriculum conta almeno una ventina di monografie e  oltre 200 pubblicazioni in campo nazionale ed internazionale, nonché numerose consulenze fra cui quella all’Istituto Don Gnocchi. Inoltre dal 2007 al 2012 ricoprì il ruolo di assessore all’Università, chiamato in giunta dall’allora sindaco leghista, Marco Mariani.

Simona Calvi 

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here