Monza sindacati in pista per il Gran Premio d’Italia

monza sindacati gran premio

Pit stop Cgil a favore dei lavoratori impegnati in autodromo nei giorni della Formula 1

Monza sindacati in pole per la settimana della Formula 1. Dal rosso Ferrari a quello delle bandiere della Cgil. È partita una campagna per aiutare i lavoratori che saranno impegnati in autodromo per il prossimo Gran Premio d’Italia previsto per domenica 8 settembre. In pista assistenza e informazioni utili a tutti. Dagli addetti ai controlli agli operai. Da coloro che saranno impiegati ai chioschi ai bigliettai.

Monza sindacati di corsa verso il Gran Premio

Dal 3 all’8 settembre l’associazione sindacale sarà impegnata in una specifica campagna d’informazione destinata a tutti i lavoratori impiegati nell’organizzazione del Gp. Il vasto progetto di comunicazione vedrà in pista decine di sindacalisti con l’obiettivo di offrire assistenza e informazioni utili a tutti i lavoratori. A prescindere dal settore e dalla tipologia contrattuale. “Tuteliamo il lavoro in tutte le sue forme”, si legge nel volantino che verrà distribuito nel parco e nei luoghi del “Monza Fuori Gp”. Un modo per accrescere la consapevolezza dei diritti sul lavoro e far conoscere i tanti servizi messi a disposizione dalla Camera del lavoro.

Monza sindacati corrono in squadra

La campagna di sensibilizzazione è promossa dalla Filcams Cgil. La categoria che rappresenta i lavoratori del commercio, del Turismo e dei Servizi e dal Nidil, la sigla che tutela i lavoratori in somministrazione e gli atipici (collaboratori e autonomi). Ma è sostenuta anche dall’Inca, il patronato della Cgil che tutela i diritti delle persone in ambito previdenziale e sociale. Insomma, un team di esperti al servizio delle diverse esigenze del lavoratore.

Monza sindacati e il “rosso” relativo

È una delle iniziative che porta il sindacato in strada, direttamente a contatto con le persone. “Sul circuito del lavoro offriamo le nostre migliori prestazioni. Fai un pit-stop ai box Cgil e vinciamo, insieme, la gara dei diritti”. Si legge sempre sul volantino. Ma c’è anche un invito all’azione, con email dedicata (scuderiacgilmb@cgil.lombardia.it): “Entra a far parte della nostra squadra: potresti essere tu il rappresentante sindacale della tua azienda, migliorando le condizioni di lavoro tue e dei tuoi colleghi”, conclude il sindacato. Dalle piazze alla pista. Il giro “veloce” del sindacato rosso parte proprio da Monza.

Marco Pirola

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here