Monza, protesta dei centri sociali – LE FOTO

 

Monza, protesta dei centri sociali. In particolare del centro sociale Boccaccio i cui aderenti sono scesi ancora in piazza. Il 13 ottobre 2013 aveva occupato la palazzina di via Buonarroti a Monza, il 6 febbraio di quest’anno, polizia e carabinieri li avevano fatti sloggiare. Sabato 15 febbraio, i ragazzi del centro sociale Boccaccio sono tornati in piazza. L’ultimo edificio dell’ex azienda tessile, sulla quale da tempo è in corso un piano integrato, era stato occupato quattro mesi dai ragazzi del Boccaccio. Poi era stato abbattuto. Sabato pomeriggio un centinaio di attivisti si sono dati appuntamento in largo Mazzini a Monza per protestare contro la “fame” di case. Tra loro numerosi esponenti di Rifondazione comunista con le bandiere.

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here