Monza ospedale San Gerardo: paura al Pronto Soccorso

monza ospedale san gerardo-pronto soccorso

Un uomo si cosparge di benzina e con un accendino in mano minaccia medici ed infermieri

Monza ospedale San Gerardo attimi di paura al Pronto Soccorso attorno alle 20 di oggi (mercoledì 20 giugno ndr). Un individuo si è barricato nei locali del Pronto Soccorso del San Gerardo di Monza. L’uomo dopo essersi cosparso di benzina e tenendo in mano un accendino ha urlato frasi sconnesse. Nel reparto con lui sono rimasti bloccati medici e infermieri. Altro personale ospedaliero è attualmente impegnato a spostare i pazienti del reparto Triage in altre aree del nosocomio brianteo.

Monza ospedale San Gerardo l’arrivo della polizia

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, la Polizia e Vigili del Fuoco. Angelo Re, il dirigente del Commissariato di Monza sta trattando con l’uomo per convincerlo a consegnargli l’accendino che ha in mano. A quanto si è appreso, sarebbe il compagno o l’ex compagno di una dipendente di un’agenzia interinale che lavora come inserviente all’interno del San Gerardo. L’uomo altre volte, ma non in ospedale, si sarebbe reso protagonista di gesti dimostrativi analoghi. Per precauzione il pronto soccorso è stato chiuso.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here