Monza: Nuova morte sulla strada, vittima un 16enne

    soccorso-incidente

    soccorso-incidente

    Monza, nuova morte sulla strada, vittima un altro 16enne. Non ce l’ha fatta. L’ospedale ha dichiarato la morte cerebrale del ragazzo investito ieri (31 marzo) lungo via Azzone Visconti mentre viaggiava in sella alla sua bicicletta. L’incidente è avvenuto nella tarda serata. Erano all’incirca le 23 quando il giovane è stato investito da un’auto. Il guidatore ha allertato i soccorsi, ma la situazione era già gravissima al momento dell’intervento. Il ragazzo, figlio di un consigliere del noto gruppo monzese “Monza Marathon Team“, è stato immediatamente trasferito all’ospedale San Gerardo, ma per lui  non c’è stato più nulla da fare.  Dopo una notte di coma, questa mattina il bollettino medico ha parlato di morte cerebrale. La famiglia, colpita dalla tragedia, ha comunque dato subito il via libera all’espianto degli organi. Una vita che salverà altre vite. Questo dramma arriva a pochi giorni da quello che ha colpito la città di Villasanta e la famiglia di Elio Bonavita, giovanissimo calciatore della Dominante, coinvolto in un incidente avvenuto due domeniche fa lungo viale Brianza. Una tragedia su cui sta ancora indagando la Procura di Monza. In questo caso, secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’incidente è stato causato da un Suv uscito senza dare precedenza da via Ramazzotti che avrebbe causato uno scarto da parte di un Range Rover che avrebbe a sua volta travolto l’auto su cui viaggiavano il giovane Elio e la madre, tuttora ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Niguarda di Milano.

    di Simona Calvi

    Commenti

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here