Monza: MM1, soldi per la metro sì, per il parcheggio no

metropolitana monza

metropolitana-bettola

I soldi per la metropolitana ci sono. Circa 5 milioni di euro (oltre ai 2,7 già versati) che il Comune di Monza ha stanziato in quota parte (il 60% è a carico del Ministero e il restante agli Enti locali coinvolti) per il prolungamento della Mm1 da Sesto Primo Maggio a Bettola. Il problema  è che a mancare sono quelli per il maxi parcheggio che dovrebbe accogliere tutti coloro che si recheranno alla nuova stazione del metrò. A lanciare l’allarme è stato il comitato San Fruttuoso che teme ingorghi ancora peggiori di quelli già visti su viale Lombardia in questi anni.

“Lanciamo un’allarme – spiega il comitato – perché nessuno ricorda che l’entrata in funzione di questa tratta del metrò concentrerà a sud della nostra città 15mila passeggeri all’ora nei giorni feriali, una quantità enorme. Persone per la maggior parte provenienti dalla Brianza che non è difficile immaginare raggiungeranno quasi tutte la stazione utilizzando l’automobile lungo strade già congestionate. Almeno nelle ore di punta, quindi, la zona sud di Monza rischia la paralisi”.

Il parcheggio in questione conterebbe 2mila posti auto e dovrebbe sorgere nell’area della stazione. “Sinora c’è stata solo una riunione poco costruttiva tra i Comuni di Monza, Cinisello e Sesto San Giovanni” conclude il comitato. E di progetti ancora non se ne vedono. L’obiettivo è la realizzazione dell’intero progetto entro Expo.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here