Monza: Il sindaco e i forconi: “Situazione insostenibile e insopportabile”

Forconi1- nuovabrianza

Forconi1- nuovabrianza

La protesta su viale delle Industrie non fa felice il Comune. La vicenda è emersa due giorni fa durante il Consiglio comunale e a prendere la parola contro è stato lo stesso sindaco Roberto Scanagatti dopo un’interpellanza rivoltagli dal consigliere Pd, Marco Lamperti. Toni pacati, ma messaggio più che chiaro: “Sto ricevendo numerose proteste per il persistere del presidio – ha attaccato il primo cittadino – che peraltro in alcuni momenti blocca il traffico e comporta una serie di disagi con forti elementi di pericolosità essendo in corrispondenza della rotatoria. Devo dire che, pur rendendomi conto che è frutto di un disagio e come tale non può essere criminalizzato e soprattutto che il comportamento è molto diverso da quanto avvenuto a Torino, è anche vero che questa situazione rischia di diventare insostenibile e insopportabile”. Il sindaco ha espresso chiaramente il timore “che possa succedere qualcosa”. Per questo ha già attivato il canale con la Prefettura da cui ora si aspetta una risposta a giorni. Il problema per il Comune non è soltanto di sicurezza, ma anche pratico: “Segnalo un altro problema non del tutto secondario – ha proseguito – che noi abbiamo lì una pattuglia fissa. Con la penuria di uomini e mezzi in considerazione del periodo natalizio, c’è bisogno di forze ed è chiaro che per noi togliere una pattuglia significa una grossa difficoltà. È un problema – ha concluso – che ho cercato di segnalare e capire se il servizio non può essere espletato da altre forze. Andiamo avanti qualche giorno, ma un provvedimento vorrei che fosse assunto”.

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here