Monza Gran premio salvo parola di Aci Italia

    monza gran premio salvo nuovabrianza

    Prove tecniche d’intesa tra la vera padrona del circuito monzese e gli “eredi” di Ecclestone

    Monza Gran Premio salvo. Trovato accordo di massima per prolungare la corsa di Formula 1 a Monza sino al 2024. Aci Italia e Formula 1 hanno raggiunto un’ intesa di massima per quanto riguarda gli aspetti economici del contratto di collaborazione relativo al Gran Premio d’Italia a Monza per il quinquennio 2020-2024. Il Consiglio Generale dell’Automobile Club d’Italia ha dato, quindi, mandato al Presidente Angelo Sticchi Damiani di proseguire la negoziazione con F1 (la proprietà è di Liberty Media) su tutti gli aspetti tecnici e commerciali relativi alla partnership, in modo da giungere, in tempi brevi, alla firma del contratto e rendere pienamente operativa la collaborazione.

    Monza Gran Premio salvo per i prossimi 5 anni

    Il consiglio generale dell’Aci ha dato mandato al presidente Angelo Sticchi Damiani di proseguire la trattativa con la proprietà americana del circus della Formula Uno. Anche sugli aspetti tecnici e commerciali. Obiettivo, arrivare in tempi brevi alla firma di un nuovo contratto. L’attuale accordo triennale scade quest’anno (2019) e prevede per il Gp di settembre il pagamento di 24 milioni di dollari. Cifra che il presidente di Aci ha sempre sostenuto di non essere più disposto a pagare. Evidentemente la trattativa è riuscita ad arrivare a un punto di incontro.

    Marco Pirola

    Commenti

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here