monza curiosità papa palco

Prenotati tutti i bus privati disponibili nel Nord Italia le parrocchie ora si rivolgono alla Germania

Monza curiosità per l’arrivo di Papa Francesco. Autobus esauriti per la messa al parco di Monza. Sabato 25 marzo sarà un evento storico per la terza città della Lombardia. Non solo per il coinvolgimento emotivo e di fede. Verranno messi a dura prova pure i servizi logistici. Oltre che la pazienza dei monzesi.

monza curiosità papa palco

Monza curiosità: i bus

Le parrocchie stanno organizzando l’arrivo di almeno mezzo milione di persone. Gran parte di queste arriveranno in pullman. Di autobus non se ne trova uno nemmeno a pagarlo oro. La Curia di Milano si è rivolta anche ad operatori tedeschi per soddisfare le richieste in crescente aumento. Problemi di viabilità e di parcheggio non solo nel parco. Non sarà possibile percorrere i due chilometri e ottocento metri che separano la stazione di Monza con gli autobus. Sono oltre 100mila i visitatori previsti in arrivo con i 400 treni speciali. Alle stazioni di Monza, Villasanta ed Arcore. Ci vorrebbero più di mille pullman che non si saprebbe dove metterli. A parte il fatto che nessuna azienda in Italia ha a disposizione un così elevato numero di mezzi. Tutti a piedi sino al pratone dell’ex ippodromo dove alle 15 si celebrerà la santa messa. I cancelli del parco saranno aperti già dalle 6. I 14 “recinti” accoglieranno i fedeli dalle 8. Dalla Svizzera sono già 54 i mezzi con i pellegrini. Torino, Sondrio, Varese, Como, ma non solo. I fedeli arriveranno anche dalla Germania e dall’Austria.

monza curiosità papa palco

Monza curiosità: la logistica

Tremila servizi igienici saranno sistemati ai bordi dell’ex ippodromo. Per rendere possibile questo servizio, si sono consorziate 12 ditte del settore. I malati e portatori di handicap saranno presi in cura e trasportati dall’Unitalsi e dell’associazione gemella Oftal. Le stesse che si occupano anche dei pellegrinaggi a Lourdes. Saranno sistemati davanti al palco lungo 80 metri. Palco che operai di cinque ditte stanno montando in questi giorni. Tra accompagnatori e malati nelle prime file ci saranno 7mila persone. Gli organizzatori ne avevano previsti 1.500. Ma le richieste sono in continuo aumento. Villa Mirabello sarà riservata ai 40 vescovi che concelebreranno messa assieme al Papa. Oltre naturalmente alla sicurezza. Cinquecento carabinieri in congedo di tutta la Lombardia sono stati invitati a prestare servizio d’ordine durante le ore di permanenza del pontefice. Quattro i bilici di acqua minerale per un totale di 200mila bottigliette saranno vendute lungo il percorso e nell’area adiacente il campo allestito per la messa. Già pronta la maglietta celebrativa con l’effige di Papa Francesco e gadget ricordo dell’evento storico per Monza e la Brianza.

Marco Pirola

monza curiosità papa palco

Commenti