Monza calcio umiliato fuori dalla Lega Pro

monza calcio umiliato lega pro

Il presidente della Lega Pro aveva dato per certo il ripescaggio del Monza ora ha cambiato idea

Monza calcio umiliato dal presidente della Lega Pro. Gabriele Gravina cambia idea nel giro di una settimana e tiene fuori la squadra biancorossa dal girone della Lega Pro.

Monza umiliato: la dichiarazione

28 luglio – Il prossimo 4 agosto il Monza 1912 sarà ripescato in Divisione Unica. Lo ha affermato il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, in un’intervista rilasciata al Corriere.it al termine della riunione di Consiglio dell’istituzione calcistica. Il numero 1 della terza serie ha dichiarato: “Praticamente certe del ripescaggio in Lega Pro sono le retrocesse Albinoleffe, Melfi, Lupa Roma e Racing Roma (appena nata dalla fusione tra Lupa Castelli Romani e Racing, ndr) e la grande sorpresa: il Monza che si è mosso per tempo e ha portato una documentazione assolutamente perfetta”.

Monza calcio: il comunicato

4 agosto – “La società S.S. MONZA 1912 S.R.L., a seguito del suo posizionamento nella classifica finale del Campionato di Serie D 2015/2016, non aveva titolo per presentare la domanda di ripescaggio”.

Monza umiliato: la domanda

Se il Monza calcio non aveva titolo per presentare la domanda perché al Corriere della Sera solo qualche giorno fa il presidente di Lega Pro aveva parlato di sorpresa Monza per il ripescaggio? Che non sappia leggere le carte? E ci fermiamo qui perché altrimenti dovremmo scendere nelle parolacce…

monza calcio umiliato

Monza calcio umiliato: i tifosi e le squadre

I tifosi della curva Pieri non si disperano e sono pronti a seguire la squadra ovunque. Come sempre del resto. Nel frattempo sono stati resi noti i gironi della Lega Pro 2016/17 che ritorna a un totale di 60 squadre. Oltre i 48 club ammessi di diritto sono state ripescate Fondi, Forli’, Lupa Roma, Melfi, Olbia, Racing Roma(ex Lupa Castelli), Reggina, Taranto e Vibonese. Inoltre e’ stato riammesso il Fano. La Paganese verra’ iscritta con riserva in attesa del ricorso al Tar che si discuterà martedì 30 agosto. Resta invece sospesa la situazione dell’Albinoleffe. Sara’ l’ultima squadra delle 12 ripescate soltanto nel caso in cui i club che vantano una precedenza in graduatoria non avanzeranno ulteriori ricorsi.

Monza calcio umiliato: i gironi

Nel girone A giocheranno Como, Cremonese, Giana Erminio e Renate. Un raggruppamento del centro-nord, versante ovest. Trasferte fino al Lazio e in Sardegna. Queste le altre avversarie: Alessandria, Arezzo, Carrarese, Livorno, Lucchese, Lupa Roma, Olbia, Piacenza, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, RAcing Roma, Robur Siena, Tuttocuoio, Viterbese Castrense.

Nel girone B: FeralpiSalò, Lumezzane e Mantova. Un posto libero che potrebbe essere quello dell’Albinoleffe. Ancona, Bassano, Fano, Forlì, Gubbio, Maceratese, Modena, Padova, Parma, Pordenone, Reggiana, Sambenedettese, Santarcangelo, Sudtirol, Teramo, Venezia.

Nel girone C: Akragas, Casertana, Catania, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Foggia, Fondi, Juve Stabia, Lecce, Matera, Melfi, Messina, Monopoli, Paganese, Reggina, Siracusa, Taranto, Vibonese, Virtus Franca.

Marco Pirola

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here