Monza, il nuovo allenatore è Alessio Delpiano

Dopo Salvioni il Monza si affida all’usato sicuro. Ritorna Delpiano

Monza, a volte ritornano. Il dopo Salvioni porta il nome di Alessio Delpiano, allenatore d’inizio stagione ed esonerato, forse in maniera troppo brusca e affrettata, agli inizi del mese di gennaio. Dopo il no ricevuto dal capitano di mille battaglie, Fulvio Saini, la società di via ragazzi del 99, ha virato con decisione sull’usato sicuro. Una scelta che in questo momento così delicato sembra essere quella giusta. Un allenatore che già conosce l’ambiente, che aveva tenuto una media superiore alla quota salvezza (quota cui bisogna guardare adesso) durante la sua gestione e infine già a libro paga. Tanti i nomi che erano girati in questi giorni come possibili successori a Salvioni, da Paolo Monelli, passando a Ivano Della Morte per arrivare fino a Pasquale Luiso, più conosciuto come il “toro di Sora“. Alla fine ha prevalso il buonsenso.

MONZA IL RITORNO – Il mister di “ritorno”, dovrà adesso prendere in mano una squadra demotivata, timorosa e con poca disciplina tattica e in poco tempo (mancano solo sette partite alla fine del campionato) rigenerarla soprattutto a livello psicologico. Per farla ripartire e chiudere in maniera dignitosa questa stagione che ha purtroppo regalato troppe delusioni al popolo biancorosso, privo di gioie da tanti, troppi anni. La sosta sembra cadere come manna dal cielo. La squadra dovrà approfittare di questa pausa per apprendere i dettami tattici e ritrovare quella serenità perduta. Sul fronte societario invece per ora la casella lasciata vuota dall’esonero del team manager Matteo Fraschini, non è stata ancora occupata. Per ora il nome che con più insistenza sta emergendo è quello dell’ex capitano Vincenzo Iacopino, che sembra però non aver ancora sciolto la riserva. Certamente un suo impegno diretto nel nuovo assetto societario sarebbe salutato con entusiasmo dalla tifoseria e dalla Curva Pieri, che proprio nell’ ultima partita casalinga gli aveva dedicato uno striscione per la sua definitiva assoluzione dal calcio scommesse.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here