Monza: All’Autodromo un incontro da Formula 1

moss-hamilton-monza-autodromo-1

moss-hamilton-monza-autodromo-1

Monza, all’Autodromo un incontro da Formula 1. Stirling Moss e Lewis Hamilton insieme sulla pista di Monza. È successo oggi (sabato per chi legge, ndr) nel tempio della velocità monzese. Stirling Moss, campione degli anni Cinquanta, e Lewis Hamilton, campione in carica e leader della classifica piloti di Formula Uno, si sono ritrovati in pista a bordo di due Mercedes da veri intenditori. Infatti, si trattava della W196 F1 e la Sport 300 SLR con telaio 004 con cui Moss vinse la Mille Miglia nel 1955, con una media di 155 chilometri orari. Moss in quell’occasione batté Fangio che ugualmente si trovava a bordo di un’altra Mercedes, la 300 SLR.

moss-hamilton-monza-autodromo-2

 “Campioni nel 1955 e Campioni oggi” – così si sono presentati Sir Moss e Hamilton sul rettifilo della pista monzese. La giornata li ha visti sfrecciare lungo il tracciato di Monza per rivivere e festeggiare a sessant’anni di distanza i momenti dell’automobilismo storico. La rievocazione ha visto anche l’esposizione di un Rennwagen-Schnelltransporter del 1955, mezzo che fu utilizzato in quella stagione per il trasporto delle vetture da competizione.

STIRLING MOSS – Nella storia della Formula Uno, Stirling Moss è il pilota che ha vinto il maggior numero di Gran Premi senza avere mai vinto il titolo mondiale. Per questo fu soprannominato anche “il re senza corona”, anche se o ritenuto uno dei più grandi piloti della storia della Formula Uno. Terminò secondo in classifica finale nei campionati 1955,56,57 e 58.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here