Monza: Il consigliere Villa quasi investito da un albanese

simonevilla-nuovabrianza

Se l’è vista brutta il consigliere comunale della Lega nord, Simone Villa. Ha infatti rischiato di finire travolto da un’auto.

simonevilla-nuovabrianza

L’episodio, che ora diverrà oggetto di una denuncia che sarà presentata nei prossimi giorni alla Polizia locale, che sta seguendo il caso, è avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì. Era all’incirca mezzanotte e mezza quando Villa e la moglie si trovavano a San Rocco per riprendere la loro bambina dai suoceri e tornare a casa. Lungo la strada è apparsa all’improvviso un’auto che ha letteralmente travolto la vettura, centrando in pieno la portiera e finendo così per schiacciare le gambe della moglie del consigliere che, in quel momento, stava sistemando la piccola sul seggiolino posteriore.

L’uomo, che si è scoperto più tardi è di origine albanese, dopo essersi fermato per qualche istante, è risalito in auto ed è praticamente fuggito ingranando la quarta, anche e nonostante i tentativi di bloccarlo messi in campo dal consigliere che si era posizionato in mezzo alla carreggiata per fermare l’auto e il suo conducente. “Se non mi fossi spostato sarei stato investito – racconta Villa – per fortuna che con me c’erano anche i miei suoceri e la sorella di mia moglie”.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia locale, chiamati dallo stesso consigliere, che hanno raccolto la testimonianza di Villa e dei presenti. Fortunatamente nessuna conseguenza grave per nessuno. Giovedì, però, l’albanese protagonista della vicenda si è presentato al Comando di via Marsala per fornire la sua versione dei fatti. Fatti che ora sarà compito di Polizia locale e magistratura chiarire.

 

clio

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here