Meteo Monza: basta mezze stagioni

meteo monza

Non ci sono più le mezze stagioni. Incontro a Monza con meteorologi ed esperti

Meteo Monza, il cambiamento climatico sotto i portici dell’Arengario. Venerdì 27 maggio alle 21, in occasione di Emerlab, andrà in scena “Non ci sono più le mezze stagioni”. Convegno aperto per spiegare ai monzesi i motivi dei repentini cambiamenti climatici. Motivo di rovina per tanti weekend passati fuori porta. Tra gli ospiti, anche Flavio Galbiati, il noto meteorologo del piccolo schermo.

Meteo Monza: dalla tv ai tecnici, incontro sul clima brianzolo

Dal sole al temporale. “Non ci sono più le mezze stagioni”. La celebre frase che abbiamo sentito dire tante volte dagli anziani è diventata protagonista di una conferenza. Non il solito dibattito da bar quando scarseggiano gli argomenti. Esperti e meteorologi sotto le volte dell’Arengario per illustrare i motivi di tanti cambiamenti climatici. Attenzione: il tutto sarà al riparo dello storico edificio monzese in piazza Roma. Meglio evitare acquazzoni. Dopo i saluti di Paolo Confalonieri, assessore del Comune con delega alla protezione civile, interverrà Flavio Galbiati. “L’informazione meteo in un clima che cambia”. Chi meglio del famoso meteorologo TGCom poteva addentrarsi nell’argomento. A seguire, Giovanni Tesauro e Alessandro Ceppi entreranno nello specifico meteo Monza. Il loro intervento parlerà dei cambiamenti climatici visti dalla città di Monza. un argomento delicato se dovesse presentarsi un temporale primaverile. L’incontro “Non ci sono più le mezze stagioni” verrà chiuso da Andrea Bighelli, responsabile B.U. Teleriscaldamento. Il tecnico passerà dal meteo all’idraulica. Infatti, l’ultimo intervento sarà dedicato all’impatto del teleriscaldamento sulla riduzione di CO2. Anche la tecnica influisce sul bel tempo.

meteo monza

Meteo Monza: Emerlab, protezione civile e cambiamenti climatici

L’appuntamento sarà inquadrato nella cornice di EmerLab, manifestazione dedicata al mondo della Protezione Civile. L’evento avrà luogo dal 27 al 29 maggio negli spazi dell’Autodromo di Monza. Meteo e disastri ambientali. Un binomio pericoloso che più volte ha messo in pericolo molte persone. Basti ricordare una delle tante esondazioni del Lambro e i disagi provocati alla città di Monza. per affrontare meglio il tema, la parola agli esperti. Tra cambiamenti climatici e mezze stagioni, il meteo monzese non ha ancora accennato a uno sprazzo di sole.

Alessandro Galli

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here