Mercato Eccellenza – I primi movimenti delle panchine: Barbieri a Lazzate

Alessio Vianello nuovo allenatore del Mariano (foto: leccosportweb)
Alessio Vianello nuovo allenatore del Mariano (foto: leccosportweb)

Nuove panchine per l’Ardor Lazzate e il Mariano. A Lazzate nella prossima stagione siederà Sandro Barbieri, nome e volto noto del calcio dilettantistico brianzolo. La società ha deciso di puntare su un tecnico d’esperienza e che conosce bene la categoria. Barbieri in passato ha allenato con buoni risultati il Renate, l’ex Folgore Verano e negli ultimi anni il Mariano, lasciato poi lo scorso novembre. Anche l’ex società di Sandro Barbieri si presenterà ai nastri di partenza della nuova stagione sportiva con un nuovo tecnico. Si tratta di Alessio Vianello, ex Ardor Lazzate e Galbiatese Oggiono. Quando si dice il destino… Vianello e Barbieri in un certo senso si “scambiano” le panchine. Il neomister del Mariano succede a Luca Aquilante (l’ex Seregno dovrebbe tornare a Cinisello in Promozione) che, subentrato a novembre, ha portato il Mariano ai playoff. Vianello è reduce dalla non felice seconda esperienza sulla panchina della GalbiateseOggiono che ha lasciato a stagione in corso. La nuova stagione non è ancora cominciata e la società è già costretta a rinunciare ad una delle pedine fondamentali dell’attacco gialloblu. Il bomber Omar Piazza, reduce da due stagioni strepitose, ha subìto la rottura del legamento crociato anteriore. Il suo rientro è previsto per il girone di ritorno. “Ad Omar auguriamo un pronto ritorno in campo, ti aspettiamo….” è l’augurio pubblicato dalla società sul proprio sito internet.

Mister Alessandro Gini non sarà più l’allenatore dell’Ac Desio. Il tecnico di Villaguardia, reduce da una buona stagione conclusa con la salvezza nel girone B di Eccellenza, ha rassegnato le proprie dimissioni. Il mister dal suo profilo di facebook ringrazia quella che ormai è la sua ex società:In totale accordo con la società, ho deciso di interrompere la mia avventura insieme all’ Ac Desio calcio. E’ stata una stagione bellissima e ricca di soddisfazioni, perché mi ha dato l’opportunità di lavorare con ragazzi splendidi, tutti. La loro crescita rimane la soddisfazione più grande. Ringrazio Maurizio Provasi che un anno fa mi ha chiamato a Desio e con cui poi ci siamo divertiti un sacco, lavorando sempre in armonia. Ringrazio il direttore Mautone Maurizio, una grande persona che sa di calcio e che si merita il meglio. E ringrazio Luigi e Angelo Pistillo, che mi hanno accolto nella famiglia biancorossa e a cui posso solo augurare di raggiungere i traguardi che si meritano, per la passione e gli investimenti che profondono ogni stagione. Saluto senza aver nulla di alternativo in mano e quindi con la giusta lucidità per archiviare questa stagione con grande serenità e soddisfazione. Buon calcio a tutti”.

Smaltita la delusione della retrocessione ai playout in Eccellenza, l’Alzano Cene si è rimboccata le maniche e si è subito messa al lavoro per programmare la prossima stagione. Le prime scelte riguardano il direttore sportivo e l’allenatore. Il ruolo di ds è stato affidato a Rolando Lorenzi, ex Tritium, Colognese, Trevigliese e quest’anno alla Folgore Caratese che ha lasciato a campionato in corso. In panchina, invece, siederà Luca Inversini, ex allenatore dell’Aurora Travagliato.

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here