Manita Monza, biancorossi ad un passo dalla vetta

manita monza nuovabrianza calcio

Il Monza adesso a un solo punto dalla capolista

Manita Monza, La cinquina biancorossa si abbatte sull’Olginatese. Con un netto cinque a uno il Monza regola la pratica Olginatese. Cinque schiaffi, che regalano tre punti preziosissimi alla compagine biancorossa. la squadra biancorossa ad una sola lunghezza dalla capolista Pergolettese, sconfitta dal Ciserano.

manita monza nuovabrianza calcio

Manita Monza: la partita

Bastano pochi minuti a questo Monza per far capire quali sono le proprie intenzioni ai malcapitati avversari. Dopo appena dopo dieci minuti il Monza passa in vantaggio. Si accende la fantasia del folletto D’Errico. Con un’azione personale lascia sul posto un paio di avversari. Poi trafigge il portiere con un preciso tiro all’angolino. Esplode di gioia l’intero settore dei supporters monzesi. Tifosi giunti anche per questa trasferta in buon numero per sostenere i colori della propria città.

Manita Monza: gli altri gol

Passano pochi minuti e lo scatenato Santonocito s’invola in fascia e crossa per Ferrario. Nell’area piccola, aggancia e fulmina per la seconda volta l’incolpevole Celeste. Sulle ali dell’entusiasmo i ragazzi di Zaffaroni giocano con sicurezza. Con il passare dei minuti diventano padroni del campo. Sostenuti in cabina di regia dall’ottimo Guidetti, che disegna pregevoli trame tattiche per i suoi. Ma soprattutto dalle accelerazioni dell’indiavolato D’Errico. Il Monza impone il proprio ritmo e schiaccia gli avversari incapaci di reagire. L’Olginatese subito in poco tempo l’uno – due, vacilla e cade definitivamente al minuto 23. Ferrario viene agganciato in area e il direttore di gara fischia il penalty. S’incarica del tiro Santonocito. Dagli undici metri non sbaglia e sono tre. Adesso è “calcio champagne“. Il Monza maramaldeggia e si porta sul quattro a zero. Impietoso quanto meritato. A timbrare il cartellino, ancora una volta Santonocito che di testa spiazza il portiere avversario. La partita si chiude definitivamente.

manita monza nuovabrianza calcio

Manita Monza: secondo tempo

Nel secondo tempo, con la vittoria ormai di fatto in ghiacciaia, per il Monza è pura accademia. I padroni di casa siglano su rigore il gol della bandiera. Al 57’ minuto, rimasti in dieci non ci credono più nemmeno loro. Limitandosi ad attacchi sterili che nulla possono contro l’attento pacchetto arretrato biancorosso. Nel finale, proprio allo scadere l’ultima zampata di Palazzo. Subentrato a bomber Ferrario sigla la quinta rete. Il Monza c’è. Quinto successo esterno consecutivo, il segnale lanciato alla Pergolettese è forte e chiaro. I ragazzi di Zaffaroni possono proseguire la scalata alla vetta della classifica, consapevoli della loro forza e sicuri di non soffrire di…vertigini.

Andrea Arbizzoni

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here