La Lega Pro anticipa a sabato 16: il Monza ospita il Mantova

mz-castiglione

La Lega Pro nel fine settimana gioca in… anticipo. La Prima e la Seconda Divisione scenderanno in campo sabato 16, invece di domenica 17 novembre, come inizialmente stabilito dal calendario. La Lega Pro ha deciso per l’anticipo in vista della partita di martedì 19 novembre, a Ferrara, che vedrà impegnata la Nazionale di categoria contro la Norvegia e valida per il Torneo 2013-2015 “International Challenge Trophy”.

Il ct Valerio Bertotto (sabato sera comunicherà l’elenco dei giocatori convocati contro la Norvegia) per lo stage dei giorni scorsi in preparazione alla partita del 19, ha nuovamente chiamato i biancorossi Alessio Vita e Paolo Valagussa e il nerazzurro Jacopo Scaccabarozzi. Nell’amichevole contro la Primavera della Roma e vinta dai ragazzi di Bertotto 3 a 2 sono saliti in cattedra i giocatori del Monza che hanno segnato le tre reti degli azzurri: doppietta di Vita e gol di Valagussa.

Per quanto riguarda il campionato, in Seconda Divisione Renate e Monza, nella 12° giornata di andata, giocheranno entrambe davanti al pubblico amico. I nerazzurri al “Città di Meda” (fischio di inizio alle ore 14.30) ospiteranno il fanalino Bra. L’incontro sarà diretto dal sig. Gianni Bichisecchi di Livorno, coadiuvato dagli assistenti Davide Di Lorenzo di Prato e Francesco Gnarra di Siena. Il Monza ospiterà il Mantova.

Al “Brianteo” arriva il Mantova del nuovo tecnico Carlo Sabatini e del diesse Pasquale Sensibile – Il Monza, sotto le luci dei riflettori del “Brianteo” (fischio di inizio alle ore 20.30), sfiderà il Mantova, reduce da una settimana “movimentata” sia per quanto riguarda la panchina che a livello societario. Il presidente Michele Lodi, oltre all’allenatore (via Antonio Sala per la seconda volta…), ha deciso di cambiare anche il direttore sportivo. Sollevato dall’incarico l’uomo-mercato Alfio Pelliccioni, la carica di diesse è stata affidata a Pasquale Sensibile, ex Palermo, Novara e Sampdoria.

Sulla panchina dei virgiliani al posto di Sala (l’ex tecnico del Renate era già stato esonerato un mese e mezzo fa circa e poi richiamato qualche settimana dopo) siederà Carlo Sabatini, fratello minore del diesse della Roma, Walter, ed ex mister del Padova in serie B. Nelle ultime due stagioni ha guidato Frosinone e Carrarese (Prima Divisione). Sabatini è stato preferito all’ex Genoa, Giovanni Vavassori, che, inizialmente, sembrava dovesse essere lui il sostituto di Sala.

Toccherà ora a Sensibile e, soprattutto, a Sabatini invertire la rotta della squadra. “La scelta di puntare su di loro è dettata dalla volontà di dare continuità e concretezza al progetto iniziato quest’estate” sono le parole del presidente Lodi durante la presentazione di mister e diesse. “Arrivo qui sapendo di dover rispettare il lavoro che tutti fanno all’interno della società, partendo da questo, e se sapremo remare tutti dalla stessa parte, arriveranno anche i risultati – puntualizza il neodiesse dei virgiliani, Pasquale Sensibile – Da parte mia le responsabilità non mi spaventano di certo, anzi, mi stimolano a dare sempre il massimo”.
Un’avventura stimolante ed esaltante l’ha definita il nuovo allenatore Carlo Sabatini che, durante la presentazione al “Martelli” e, come riporta il sito ufficiale della società, ha sottolineato di essere “fiducioso perchè sono convinto che il Mantova abbia una rosa di valore”.

Monza-Mantova, pronostico aperto – Monza-Mantova presenta tutti gli ingredienti per essere una sfida affascinante che possa riscaldare i tifosi in quella che sarà una serata di novembre dalle temperature basse. Da una parte ci sarà la squadra di Asta (il mister ha chiesto di non parlare più di primo posto… scaramanzia?) che vorrà riscattarsi subito e davanti al proprio pubblico della sconfitta rimediata domenica scorsa in casa della Pergolettese; dall’altra parte, invece, ci sarà un Mantova che, come ha sottolineato il suo presidente, dovrà cambiare marcia. Il neoallenatore dei virgiliani non potrà contare sull’attaccante ex biancorosso Simone Masini, squalificato per un turno dal Giudice Sportivo, e sul centrocampista Jacopo Fortunato che dovrà scontare la seconda ed ultima giornata di squalifica.  Nessuna sanzione nelle file del Monza. Entrano, però, in diffida (terzo cartellino giallo) capitan Gattuso e Finotto.

Il match sabato sera sarà diretto dal sig. Ricccardo Panarese della sezione di Lecce, coadiuvato dai collaboratori Gianluca Mercante di Agrigento e Samuele Garavagla di Novara.

 IL CALENDARIO DELLA 12° GIORNATA DI ANDATA (Sabato 16 novembre, ore 14.30)

 

RIMINI-CASTIGLIONE

DELTA PORTO TORRE-BELLARIA

SEF TORRES-V.VECOMP

FORLI’-SPAL

SANTARCANGELO-REAL VICENZA

BASSANO-PERGOLETTESE

MONZA-MANTOVA (ore 20.30)

RENATE-BRA

CUNEO-ALESSANDRIA

 

CLASSIFICA

REAL VICENZA      23

RIMINI (-1)                21

BASSANO                  21

MONZA                      19

SANTARCANGELO 19

PERGOLETTESE     19

RENATE                       17

ALESSANDRIA        15

V. VECOMP               15

SPAL                            14

CUNEO                         13

MANTOVA                   12

FORLI’                            11

BELLARIA (-1)             10

DELTA PORTO TOLLE   10

SEF TORRES                      10

CASTIGLIONE                   6

BRA                                      5

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here