Islamico espulso dalla Brianza: odia l’Occidente e voleva farsi saltare in aria

L’islamico di origine tunisina non voleva che i figli si convertissero al cristianesimo

via Ghilini-monza

L’islamico espulso requenta il centro islamico di Monza in via Ghilini, che si trova lungo le rive del Lambro a dietro la stazione delle ferrovie di Monza. L’uomo un quarantenne di origine tunisina risiedeva nel Vimercatese ed era tenuto d’occhio dai servizi di sicurezza da diversi mesi. Intercettato, pedinato e filmato per accertare le sue frequentazioni.

L’ISLAMICO ESPULSO – Di fede mussulmana era stato sposato con un’italiana da cui ha avuto due figli e dalla quale poi si è separato. Il ministro dell’Interno Angelino Alfano non ha ancora rivelato la sua identità.  Alfano, ha fatto scattare nei suoi confronti il decreto di espulsione.
IL MINISTRO ALFANO – “Con quella di oggi – afferma Alfano – sono 60 le espulsioni eseguite dalla fine del mese di dicembre. Grazie al lavoro che abbiamo fatto e ai nostri sistemi di sicurezza e prevenzione, è stato possibile intercettare, in un ristrettissimo contesto, le sue parole intrise di sentimenti di odio nei confronti dell’Occidente e la sua disponibilità a realizzare un’azione di martirio e persino a uccidere la moglie italiana, dalla quale era separato, temendo che potesse fare convertire al Cristianesimo i figli minori a lei affidati. Noi – ha concluso Alfano – garantiamo la libertà di culto e tuteliamo chi intende professarla, ma espelliamo chi non rispetta le leggi del Paese che lo ospita e in cui vive”.
IL CENTRO ISLAMICO DI VIA GHILINI A MONZA – Tra quelli cresciuti come funghi in Italia è conosciuto come uno dei più moderati dell’intero Nord. Selim Fouad è il direttore ed è in carica da sei anni anni, è noto a Monza e dintorni come una “persona moderata e sempre pronta al dialogo” é stato tra i promotori della manifestazione degli islamici contro gli attentati e di solidarietà alle vittime di Parigi. Dopo i morti della capitale francese tutti i centri islamici sono monitorati costantemente dalle Forza dell’Ordine. Via Ghilini a Monza compresa.

11872208_1654835561471100_8614356325851588315_o

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here