Imprese Brianza: aumento produzione e ordini

brianza e imprese

Dati positivi per le imprese brianzole: primo trimestre 2016 con segno positivo

Imprese Brianza, fine della crisi? In occasione della 14° Giornata dell’Economia, i dati sulle industrie brianzole sono incoraggianti. Aumento di produzione e fatturato rispetto all’anno scorso per le aziende del nostro territorio. Per quanto riguarda riguarda i numeri degli ordini ricevuti dalle imprese locali, le sorprese arrivano dall’Italia. In aumento gli ordinativi nostrani rispetto a quelli esteri.

Imprese Brianza: Produzione e fatturato

Dopo le performance positive dei principali indicatori economici, ritorna l’ottimismo tra gli industriali brianzoli. Nel primo trimestre del 2016, sono aumentati produzione e fatturato. Rispettivamente, la produzione ha avuto un aumento che oscilla tra lo 0,5% e il 2,2%, mentre il fatturato ha fatto segnare un aumento compreso tra lo 0,1% e lo 0,3%. Numeri incoraggianti che fanno sperare soprattutto i settori di legno-mobile e meccanica, comparti fondamentali per il tessuto economico della Brianza.

Imprese Brianza: Ordini e occupazione

Sempre nella scia positiva di produzione e fatturato, gli ordini del primo trimestre 2016 hanno fatto segnare numeri positivi. Gli ordinativi provenienti dall’estero sono aumentati di 1,5 punti percentuale. La sorpresa è arrivata dai dati interni. Infatti, il mercato italiano ha aumentato gli ordini alle aziende brianzole del 3,7%. Numeri incoraggianti che fanno sperare nella ripresa economica di tutta la Penisola. Anche l’occupazione non è stata da meno. Dopo i segni negativi registrati nell’anno passato, il saldo occupazionale ha fatto registrare un aumento dello 0,3%. Dato ricavato dal tasso d’ingresso pari al 1,5% e a quello di uscita pari al 1,2%.

imprese brianza

 

Imprese Brianza: Dopo i dati postivi aumenta anche l’ottimismo degli industriali

Sull’onda dei segni postivi del settore imprenditoriale brianzolo, le percentuali degli ottimisti nella previsione di aumenti nei livelli produttivi è passata dal 19,8% al 31,7%. Aumentano i numeri e la speranza degli imprenditori segue a ruota. Riguardo i dati elaborati dall’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza, Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza ha dichiarato “i dati relativi all’andamento dell’industria nei primi 3 mesi del 2016 sono incoraggianti e si riflettono sulle aspettative”. Continua Carlo Edoardo Valli. “Questo risultato…ci spinge a lavorare in modo sempre più intenso a supporto delle piccole e medie imprese, affinché questi segnali di crescita diventino la nuova condizione di stabilità dell’economia locale e nazionale”.

Alessandro Galli

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here