Monza, Mimmo stile: dalla camicia rossa alla Lacoste viola

guerriero-camicia-nuovabrianza

Monza, Mimmo style e i camaleonti della destra. Due flash della settimana politica monzese. Prima foto. La camicia viola di Domenico Guerriero, Mimmo per gli amici, esibita dalle pagine di Fb con orgoglio dal rappresentante della Provincia di Monza e Brianza accanto alla fascia azzurra che fu di Dario Allevi. Per fortuna il popolo della rete, consultato modello Grillo, lo ha convinto a desistere dall’indossarla. Seconda istantanea: l’elenco del nuovo esecutivo del Partito democratico di Monza. Due situazioni differenti di un mondo politico che sta cambiando.

PRIMO SCATTO – L’intenzione. L’orgoglio campano made in Avellino, si percepiva nell’aria a cominciare da quella improponibile camicia viola color uva, ma griffata Lacoste pubblicata su Fb. ha cambiato idea e durante la cerimonia si è emozionato come non mai accanto a Roberto Scanagatti, sindaco imperatore di Monza e del partito.

SECONDO SCATTO – La certezza. Se il primo è “colore” nel senso giornalistico del termine e poco meno di una bagattella, la cosa invece più seria e importante è l’elenco dei membri (inteso come componenti, è meglio specificarlo non si sa mai con i doppi sensi…) del nuovo esecutivo Pd. Tra loro qualche conferma e una sorpresa. Alessandro Panigada, ex tante cose da Forza Italia all’Udc ora diventato più renziamo di Matteo Renzi. Insomma un camaleonte che odia Pippo Civati quando Pippo già da decenni lavorava per la sinistra. Ma così vanno le cose a Monza specchio d’Italia. Non se ne abbiano a male i suoi ex ‘compagni azzurri’. Panigada dimostra che non tutto della destra monzese si deve buttare. Qualcosa si può anche riciclare…

Marco Pirola

P.S.

Quasi dimenticavo l’elenco della segreteria (si chiamerà ancora così?). Per rimediare alla quasi dimenticanza, sto giro gli regalo pure il nome in grassetto nella speranza ahimè ancora lontana rivederli dimagrire nei voti.

Domenico Guerriero , Francesca Pontani, Francesco Beretta, Alessandro Panigada

– Sei i rappresentanti dei circoli: Sergio Civati, Giuseppe Bergamelli, Maurizio Montanari, Michele Erba, Elena Pagliaretta, Daniela Colombo, Tina Colombo
– Giovani Democratici: Giacomo Bressan
– Presidente dell’Assemblea: Fabio Maggio
Maurizio Montanari è il coordinatore del nuovo esecutivo.
Quattro i Circoli tematici:
– Ambiente – Rifiuti – Green City
– Trasporti – Mobilità – Viabilità
– Welfare – Educazione
– Partecipazione e Competenze

P.S. del P.S.

Non me ne voglia l’amico Mimmo. Ho potuto disquisire di moda nella prima parte dell’articolo perché io e lui siamo molto simili nei gusti. Scegliamo e poi arriva sempre qualcuno a farci cambiare idea. Del resto tutti e due siamo “elegantoni”. Noi non ci vestiamo. La mattina nei vestiti ci cadiamo…

nuovabrianza-monza-guerriero

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here