Giussano: droga a minori, carabiniere baby sitter lo arresta

giussano-nuovabrianza-carabineire

Giussano, carabiniere si traveste da baby sitter e fa arrestare spacciatore alle giostre. Un arresto stupefacente. Travestito da baby sitter a passeggio in un parco pubblico come tanti altri padri nella zona fanno ogni giorno. Un militare dell’Arma ha fatto finire in manette uno spacciatore marocchino mentre stava vendendo hashish ad alcuni minorenni. Confondendosi tra le mamme e le tate che ogni giorno portano i loro piccoli a giocare alle giostre di Giussano, il carabiniere ha tenuto d’occhio per due giorni il malvivente, di origine marocchina e ha aspettato il momento più opportuno per bloccare l’uomo. Era da tempo che gli abitanti della zona segnalavano la presenza di extracomunitari dediti allo spaccio proprio nei giardini frequentati da minorenni. Dopo due giorni di osservazione, gli inquirenti erano arrivati a ricostruire il giro di spaccio tra i più giovani che si consumava nel parchetto pubblico alle porte della cittadina brianzola. Al momento dell’arresto per flagranza di reato con l’accusa di detenzione e spaccio di droga a minorenni. Le Forze dell’ordine hanno scoperto il ‘nascondiglio! utilizzato dallo spacciatore marocchino per nascondere la droga. La sostanza stupefacente era nascosta in un taschino interno alle mutande. L’uomo sostava sulle panchine del parco pubblico in attesa che i ragazzini arrivassero a comperare la droga. erano sempre più numerosi a tal punto che il via vai non era passato inosservato.

droga

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here