Girone C: Botta e risposta a suon di gol per la Sovicese

    mantellini
    Mantellini autore di una doppietta a Pontelambro

    PONTELAMBRESE-SOVICESE 3-3

    PONTELAMBRESE: Ferrari, Annunziata, Mauri, Colombo (52’ Rizzo), Righetti, Franchetto, Nava (70’ Cigardi), Passerini, Boccia (65’ Viganò), Paladino, Croci. All. Cattaneo

    SOVICESE: Mosca, Fossati, Bertolini (68’ Vismara), Scurati, Frigerio, Elli A. (77’ Vergani), Serafini, Sagnella, Comi, Mantellini, Greco (60’ Arci). All. Ciampoli

    MARCATORI: Comi 12’ (S), 31’-36’ Croci (P), 40’-42’ Mantellini (P), 41’ Nava (P)

     ARBITRO: Tiraboschi di Bergamo (Buzzella di Lecco, Brindisi di Busto)

    AMMONITI: Fossati, Scurati, Serafini, Sagnella (S), Mauri, Colombo, Nava, Viganò (P)

    Pontelambro –Sei gol, tre a testa e un punto a ciascuna: sono i numeri del botta e risposta fra Pontelambrese e Sovicese che decidono la sfida già nel primo tempo.

    Sono gli uomini di Ciampoli a passare per primi in vantaggio: 12’ dribbling di Serafini, cross teso  e Comi da centroarea beffa Ferrari. Dieci minuti dopo è ancora l’attaccante della Sovicese a cercare il raddoppio, ma questa volta il suo tiro dopo un bel dribbling sfiora il palo. Alla mezz’ora capita Fossati ci prova su punizione dal limite, ma Ferrari è bravo a deviare in angolo. Al 31’ su cross di Franchetto, Croci trova l’inzuccata vincente. Cinque minuti più tardi, il numero undici erbese è lesto a sfruttare un’indecisione della difesa arancioverde e da due passi batte Mosca. Pontelambrese avanti 2 a 1. La Sovicese non ci sta e al 40’ si cross di Comi, Mantellini realizza il momentaneo 2 a 2. La partita è sempre più vivace. Al 41’, infatti, su una punizione da 30 metri circa, Mosca non trattiene e Nava ne approfitta spendendo nel sacco la palla del 3 a 2.

    La Sovicese non demorde e al 42’ sugli sviluppi di una punizione di Serafini, Mantellini con un bel pallone a girare di sinistro sigla il definitivo 3 a 3.

    Nella ripresa non succede nulla di rilevante. I 22 in campo giocano su ritmi veloci, ma occasioni vere e proprio non ce ne sono.

    Un “brodino” per la Sovicese che domenica prossima ospiterà un Cantù reduce dalla vittoria in casa del Cabiate.

     

     

    Commenti

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here