Ginnastica: Buon inizio per i maschi della Gal

Gal maschile
Gli atleti della Gal sul podio a Mortara

 

gal ragazze
Le ragazze della Gal con le allenatrici Claudia Ferrè ed Anna Sassone

Lissone – Se il buongiorno si vede dal mattino…, per gli atleti della Gal Lissone si preannuncia un’ottima stagione. Il primo appuntamento del Campionato di Specialità e di Categoria ha riservato già le prime soddisfazioni per il team lissonese, salito sul podio con Gabriele Di Lucca, primo alla sbarra, secondo al corpo libero e ottavo al volteggio. Buona anche la prova del compagno di colori Valerio Arosio, quarto agli anelli e sesto al volteggio; quinta piazza sia agli anelli che alla sbarra, invece, per Matteo Scaramuzzi.

Le soddisfazioni in casa Gal proseguono con le giovani promesse Edoardo Ponti, Lorenzo Tassinato e Andrea Vazzola. che, nelle rispettive categorie, hanno ottimamente figurato. In particolare, Ponti e Tassinato si sono particolarmente distinti al terzo posto, ad un soffio dalle posizioni di eccellenza. Risultati a conferma che la Gal Lissone potrà dire la sua anche nella sezione maschile dove Luigi Attanasio, coadiuvato da Riccardo Galbiati, stanno facendo un ottimo lavoro tecnico.

A Mortara i fari sono puntati sui ragazzi, ad Arcore invece sulle giovani ginnaste impegnate nella prima prova del campionato di serie C. Gaia Villa, Valentina Rocca e Sara Pagani, alla loro prima esperienza, hanno gareggiato sui quattro attrezzi previsti dal regolamento. Nonostante l’inevitabile emozione della “prima uscita” che ha fatto commettere qualche errore di troppo, nel complesso il trio si è ben comportato. “Il ghiaccio è rotto – hanno sottolineato le allenatrici Anna Sassone e Claudia Ferrè – Fra due settimane ci sarà la seconda prova…”.

Nello scorso fine settimana sono scese in pedana anche le atlete della prima squadra, Simona Marinelli, Chiara Rocca e Sofia Arosio, giunte ottave in classifica generale. Risultato che lascia l’amaro in bocca: troppo errori hanno “penalizzato” il buon esito della gara. Ora tutte concertate e al lavoro per la seconda prova in programma domenica 28 ottobre.

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here