Giardini Monza: il verde che vorrei in città

giardini monza

Il verde pubblico tra inciviltà e buonsenso

Giardini Monza, il verde che vorrei. Quando penso ai giardini per bambini mi immagino un prato verde perfettamente curato. Altalene, scivoli, dondoli tutti perfettamente in ordine. Un luogo sicuro e pulito dove poter correre. Giocare senza rischiare di farsi male, ma soprattutto senza rischiare di inciampare in bottiglie rotte, rifiuti lasciati a terra da giorni. Senza pensare di dover giocare in un luogo dove vi è il rischio non solo di farsi male, ma di prendere anche infezioni. Negli scorsi giorni era arrivata l’ennesima segnalazione, una delle tante. Poi parzialmente corretta dall’intervento del Comune. ma il problema resta.

Giardini Monza: via Molise

Oggi è via Molise, ma nei giorni scorsi mi sono stati segnalati i giardini di via Marelli, i giardini del Nei, quelli di via Manara, via Borsa, via San Rocco. Per più di un anno ho girato tra le aree cani per rendermi conto della reale situazione che abbiamo sul territorio ed è risultata pessima. Ho da poco iniziato a visitare gli altri giardini. Giardini che dovrebbero essere ancora più in ordine, ancora più puliti. Con una manutenzione regolare e costante, dove bambini, genitori o persone anziane, possono passare tempo insieme per giocare. Ridere scherzare o semplicemente leggere il giornale. Panchine rotte e cancelli rotti, fontane non funzionanti o spaccate, illuminazione inesistente, giochi accanto a cestini (i pochi esistenti) stracolmi di rifiuti.

Giardini Monza: le richieste

Sicurezza, pulizia e manutenzione e ciò che richiedo a gran voce. Se non sia accettabile a mio avviso avere una situazione simile sul territorio per quanto riguarda le aree cani ancora meno accettabile è avere una situazione simile. Degrado, abbandono e sporcizia quando si parla di giochi per bambini. Innegabile che ci sia tanta inciviltà e vandalismo ma è altrettanto innegabile che ad oggi poco si sia fatto o si stia facendo. ABBIAMO BISOGNO DI UN CAMBIAMENTO RAPIDO. Ho intenzione di continuare a battermi fino a quando non ci saranno risultati concreti. Per una città più pulita, per una città, più sicura, per una città, più vivibile.

Barbara Zizza, Monza a 4 zampe

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here