Furto: Monza, rubano col bambino nel passeggino

furto passeggino

Bambino, passeggino e il bottino in scarpe nascosto tra caramelle e giocattoli

Furto a Monza utilizzando come schermo un bambino e il passeggino. Un passeggino con tanto di doppiofondo per nascondere il bottino. Calzature per un totale di 400 euro. denunciate due donne ecuadoriane di 27 anni. Le hanno sorprese gli agenti della Polizia locale di Monza intervenuti dopo l’ennesimo furto subito dal negozio Pittarello di viale Romagna a Monza. Un episodio che va ad allungare la recente statistica dei furti di Monza e Brianza.

La scoperta delle ladre e dello stratagemma utilizzato per sottrarre le scarpe dal negozio

I vigili urbani di Monza sono stati chiamati dal titolare del negozio che ha raccontato loro del furto appena avvenuto. la denuncia è stata accompagnata da un’accurata descrizione delle due ladre. Il racconto dell’uomo si è soffermato sul particolare del passeggino e del bambino.

L’indagine dei vigili e il trucco della scatola foderata

Una delle due donne è stata rintracciata poco dopo. Ha negato ogni addebito, ma agli agenti di polizia locale non è sfuggita una scatola di cartone foderata con della carta stagnola adagiata sul pianale del passeggino.: Un trucco per rendere innocue le placche antitaccheggio del negozio. All’interno otto  paia di scarpe da ginnastica di marca Nike per un valore complessivo di 400 euro. chiedendo spiegazioni del bambino la donna risponde che è di un’amica per la quale sta facendo la baby sitter. Donna e minore finiscono al comando di via Marsala. Gli agenti rintracciano la mamma del piccolo che si presenta poco al comando per riprenderselo.

Il furto e la seconda ladra

La donna venuta a riprendersi il bambino corrisponde alla descrizione fatta dal titolare del Pittarello a parte gli abiti. Sul sedile posteriore della vettura della donna, una Fiat Punto, posteggiata ancora davanti a Pittarello c’erano gli abiti che aveva indossato durante il furto. Le due donne, una residente a Milano l’altra a Pioltello, sono state denunciate per furto. Il bambino è stato affidato ai Servizi Sociali del Comune di Monza.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here