Monza: Arriva Forza Italia, ma in sala non c’è nessuno

Forza-Italia-Monza1

Forza-Italia-Monza2

Più generali che soldati. Anzi a dire la verità in sala erano proprio quattro gatti. E pensare che sul palco sabato alla sala Maddalena ha sfilato il meglio (sic) della nuova Forza Italia. C’era il potentissimo Paolo Romani, capogruppo al Senato ed ex assessore a Monza al disastro dell’Urbanistica. Con lui il suo “portaborse” Giuliano Ghezzi, Marco Meloro, Antonio Faggiano. L’onorevole Elena Centemero fresca della litigata con il suo ex “protettore” Maurizio Lupi, il farmacista Andrea Mandelli ricompensato con un seggio al Senato dopo la “trombatura” a sindaco di Monza. Domenico Riga, Rosario Adamo e ancora, la zarina Rosella Panzeri, capogruppo in provincia. Ma seduti ad ascoltare la Madonna di Pompei e Romani il nulla di una sala che contiene un centinaio di sedie vuote. Sarà stato il sabato mattina, sarà che la platea dei generali ha già dato modo negli anni di farsi conoscere, fatto sta che al di là delle parole di circostanza più che un battesimo di un partito sembrava il funerale in attesa di una resurrezione con le solite facce e gli identici slogan di anni fa.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here