Festa birra Monza: dalla Baviera alla Brianza

festa birra monza

Musica, cucina e birra per tutto agosto nell’area MonzaFestaEventi

Festa birra Monza, un tuffo nei sapori d’oltralpe. Original Bier Fest è pronta ad aprire i battenti nell’area MonzaFestaEventi di via Stucchi. Un mese dedicato ai sapori tipici della Baviera. Oltre alla cucina, eventi, spazio per i più piccoli e serate musicali.

festa birra monza

Festa birra Monza: la kermesse bavarese

Dall’11 agosto al 4 settembre, ogni sera si potranno assaporare i gusti della Germania. Un’evento dedicato alla birra ma aperto a tutti i gusti. Il format, nato nel lontano 1997 su idea di Elio Corlazzoli, si è adattato alle esigenze monzesi. Stand dedicati alle famiglie, giostre, giochi gonfiabili e musica live. Sul palco di Original Bier Fest saliranno tanti artisti dal sapore nostrano e non solo. Prima di tutto, le classiche canzoni in stile Oktoberfest. Inoltre, serate a tema e cover band per rivivere i successi delle generazioni che furono.

Sua maestà la Pils Bionda

Quando si parla di birra, a tanti luccicano gli occhi. In occasione della Festa birra Monza, una pils bionda a marchio Original Bier Fest. La più classica delle birra prodotta artigianalmente ad hoc per l’appuntamento monzese. Inoltre, largo ai cibi della tradizione tedesca. Dai bretzel ai wurstel, passando per crauti e galletti amburghesi. Insomma, una sfilata di pietanze che farà passare la voglia di recarsi fino in Baviera per gustare i piatti locali.

festa birra monza

Festa birra Monza: le dichiarazioni

A riguardo, Elio Corlazzoli, organizzatore dell’evento, ha speso qualche parola. “Siamo felici di festeggiare il nostro ventesimo compleanno a Monza e di chiudere la kermesse in concomitanza dell’appuntamento più importante, e internazionale, per la città”. Anche Carlo Abbà, assessore alle Attività produttive ha accolto con entusiasmo la festa birra Monza. “Original Bier Fest si propone di diventare un punto di riferimento per i monzesi e i brianzoli che trascorreranno il mese di agosto in città e che, in questo modo, potranno approfittare di musica, cibo e intrattenimento…”.

Alessandro Galli

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here