Eccellenza B/ Torna mister Lucchetti e il Desio è la prima vittima

lucchetti-mister-Crema
Maurizio Lucchetti, allenatore del Crema 1908
lucchetti-mister-Crema
Maurizio Lucchetti, allenatore del Crema 1908

Pazza Eccellenza. C’è chi vince e dice addio a una panchina, ci riferiamo a Sandro Barbieri. C’è invece chi la ritrova e subito come per magia conquista tre vitali punti. È successo a Maurizio Lucchetti. Oltre 100 presenze in Serie B da calciatore con le maglie di Vicenza e Cosenza, la serie A sfiorata per intrighi di mercato, e una lunga carriera da allenatore. Da una settimana è tornato dopo pochi mesi in forza al Crema (il nuovo direttore sportivo è Giulio Rossi subentrato ad Alamiro Arisi), sì proprio a quel Crema che è andato a espugnare il campo dell’Ac Desio confezionando una delle sorprese più fragorose della giornata. “Siamo partiti col piede giusto, c’era bisogno di un risultato utile anche se è arrivato con un po’ di apprensione – commenta così il blitz in terra di Brianza Maurizio Lucchetti – Il mio primo compito è stato quello di far capire alla squadra i nostri obiettivi che devono essere esclusivamente quelli della salvezza in Eccellenza, credo di esserci riuscito visto che nei ragazzi ho visto tanta determinazione”. Fiducioso per il proseguo della stagione? “Certo altrimenti non avrei accettato questa sfida – conclude il mister – A primo acchito ho trovato nei ragazzi tanta voglia di fare e di combattere in campo, ora si tratta di trovare la giusta organizzazione tattica per rendere al meglio la domenica.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here