Droga pensionata di Monza per derubarla

carabinieri-auto

Arrestato dai carabinieri di Monza un pregiudicato tradito dalle impronte sulla tazza di te

Droga pensionata anziana di Monza con un potente sonnifero per derubarla dei suoi averi. Un pregiudicato di 34 anni, originario del Lazio, è stato tratto in arresto dai carabinieri brianzoli con l’accusa di rapina pluriaggravata nei confronti di un’80enne di cui aveva carpito la fiducia.

anziana-rapina-monza

DROGA: IL FATTO – Nell’agosto dello scorso anno, il malfattore, molto gentile nei modi e nel tratto, con una banale scusa era riuscito ad introdursi nell’abitazione della vittima, convincendola ad offrirgli un te freddo. Il caldo, i modi di fare e l’aspetto da persona per bene, avevano convinto la pensionata a farlo entrare in casa senza troppo problemi. Con alcune chiacchiere e dei convenevoli, aveva distratto l’anziana versandole nel bicchiere un forte antidepressivo, narcotizzandola. A quel punto, sfruttando lo stato di incoscienza indotto nella donna, le ha rovistato casa appropriandosi di preziosi e denaro. Un furto perfetto se non fosse per un particolare. L’uomo ha commesso un errore. Ha lasciato le sue impronte sul bicchiere da te sul tavolino del salotto. Questo è l’elemento che ha consentito ai carabinieri di identificarlo e trarlo in arresto in esecuzione di un’ordinanza cautelare in carcere. La donna era stata soccorsa da un vicino di casa che aveva notato l’uscio socchiuso dell’appartamento e rinvenuto la vittima riversa sul pavimento del corridoio priva di coscienza.

DROGA PENSIONATA – I carabinieri del Gruppo di Monza con l’arrivo del nuovo colonnello Rodolfo Santovito, hanno intensificato la lotta a tale tipo di reati particolarmente “fastidioso” e che colpisce le persone anziane. Un lavoro certosino fatto di prevenzione con incontri e manuali oltre ad indagini. Lo aveva già annunciato nella conferenza stampa di presentazione il giorno dopo il suo arrivo. Lavoro non certo facile, ma che sta dando i suoi frutti.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here